Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
20 agosto 2014
Sassuolo: AREE VERDI: AL VIA GLI SFALCI

 

Si inizia da nidi e materne di prossima riapertura

 

 

E’ iniziato questa mattina il programma di sfalci dell’erba nelle aree pubbliche approntato dal Comune di Sassuolo.

Il bando di gara è stato aggiudicato nella serata di ieri ed il programma è potuto iniziare immediatamente grazie alla “clausola" inserita nella lettera d’invito che ha permesso all’Ufficio Verde Pubblico del Comune di Sassuolo di procedere con l'esecuzione anticipata del contratto (ai sensi dell'art. 302 del D.P.R. 207/2010) non appena inviate le comunicazioni di aggiudicazione.

 

“L’aver dovuto effettuare un appalto per gli sfalci ad Agosto – commenta il Sindaco di Sassuolo Claudio Pistoni – quando solitamente si svolge a Febbraio per poi programmare gli interventi durante il corso dell’anno, chiarisce la situazione in cui ci siamo trovati al momento del nostro insediamento e quella disorganizzazione nei servizi basilari a cui accenno sin dai primi giorni del mandato.

Diciotto mesi di esercizio provvisorio hanno portato ad una totale assenza di programmazione e ci hanno costretto ad intervenire subito, con l’approvazione del bilancio lo scorso 31 luglio, proprio per uscire dalle sacche di un immobilismo che ha portato, nel caso specifico, ad avere parchi con l’erba alta oltre ogni misura. Ovviamente siamo legati ad un bilancio pesante, tanto per le famiglie quanto per l’Amministrazione comunale, poiché legato al concordato di Sgp; per questo motivo gli interventi che da oggi alle prime due settimane di Settembre andremo ad eseguire, non saranno certo ottimi e neppure buoni: saranno più che decenti poiché puntiamo a tamponare l’emergenza restituendo quel minimo decoro ad una città che ha rischiato di perderlo.

Stiamo valutando sin da ora – conclude il Sindaco Claudio Pistoni – la programmazione per il 2015 per migliorare tanto la tempistica quanto la quantità degli sfalci rispetto agli ultimi due anni, dal momento che lo scorso anno non furono nemmeno effettuati gli sfalci di fine stagione in autunno. E’ un percorso ancora lungo e difficile, ma pian piano puntiamo a riportare quell’organizzazione e quei servizi che possano rendere la nostra Sassuolo più vivibile e decorosa”.

 

Il crono programma degli interventi, iniziati questa mattina prevede, entro lunedì 25 agosto, l’intervento alla Scuola materna “Centro storico”, in via Mazzini.

 

Entro lunedì 1 settembre, invece, saranno eseguiti gli sfalci presso: Nido "S.Carlo" in  v.le S.Paolo; Materna "S.Carlo" in v.le S. Marco; le aiuole ed il  marciapiede via S. Marco angolo S. Carlo; Nido Arcobaleno - Peter Pan ex materna Gabelli  in  via Ticino; Materna “S. Agostino” in  viale Trieste inclusa area di pertinenza esterna; Nido “S. Agostino”  in v.le Udine; Materna Don Milani  in via Albinoni; Materna “W. Disney”  in via Pisano; Materna “Rodari” in via Indipendenza; Nido Parco in via Padova; Materna via Frati Strada Alta;

Materna Calvino in  via Bellavista a San Michele.

 

Lo svolgimento delle manutenzioni presso i nidi e le materne utilizzando un residuo proveniente dal  "vecchio" contratto di manutenzione, permetterà all’Ufficio Verde Pubblico del Comune di Sassuolo di programmare con la nuova ditta aggiudicataria lo sfalcio dell'erba all'interno dei parchi storici comunali: Vistarino, Ducale e Montegibbio già a partire da lunedì 25 agosto.

Terminati i parchi si procederà con gli sfalci delle aree verdi scolastiche (elementari e medie) la cui riapertura è prevista per il 15 settembre.

Il contratto, che avrà una durata di 150 giorni naturali e consecutivi e potrà subire variazioni a causa delle condizioni climatiche, ha per oggetto l'esecuzione dei servizi di sfalcio erba all'interno di "parchi e giardini”, “parchi storici”, “aiuole stradali” e “aree verdi scolastiche” al fine di garantire una gestione ordinaria e programmata delle aree verdi presenti sul territorio comunale di Sassuolo.

 

 

I servizi che formeranno oggetto dell'appalto saranno:

sfalcio aree verdi senza raccolta e con rifinitura;

sfalcio scarpate senza raccolta con rifinitura;

sfalcio erba su banchine stradali senza raccolta del materiale di risulta e finiture manuali;

spollonatura;

scerbatura manuale di siepi e cespugli.

 

 


Commenti
Non ci sono commenti.
Ultimi articoli in Agorà
Cerca Tutti