Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Sicurezza - 10 dicembre 2014
Nucleo problematiche del territorio;denunce per maltrattamenti in famiglia e per stalking nel corso del 2014

Nel corso del 2014 al Nucleo problematiche del territorio sono giunte 16 denunce per maltrattamenti e 7 per stalking

Abusi e maltrattamenti in famiglia sono tra le problematiche più seguite dal Nucleo problematiche del territorio della Polizia municipale di Modena, dopo l’attività finalizzata a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti che nel biennio 2013/2014 ha portato all’arresto di 57 persone e al sequestro di complessivi 3,35 chilogrammi di droga.

Sono state 16 le denunce per maltrattamenti in famiglia e 7 quelle per stalking giunte nel corso del 2014 agli agenti del Nucleo, che il più delle volte operano in borghese per la particolarità delle indagini condotte e per tutelare le vittime dei reati che spesso sono minorenni o persone deboli. Oltre che con Procura, altre unità della Polizia municipale e delle Forze dell’ordine, è in questi casi fondamentale il lavoro in rete accanto a operatori sociali, sanitari e docenti scolastici. Al Nucleo arrivano infatti anche le segnalazioni dei servizi sociali territoriali o delle direzioni didattiche relative a prolungate assenze da scuola, che talvolta possono essere il campanello d’allarme per una situazione di malessere all’interno della famiglia. In questo caso partono dunque gli accertamenti e le indagini della municipale che è, tra l’altro, spesso presente all’interno dei plessi scolastici, e in particolare negli istituti superiori, accanto agli operatori dell’ufficio Politiche delle Sicurezze, per trattare temi delicati come i reati a sfondo sessuale e il bullismo e, soprattutto, per dare informazioni su come denunciare i fatti e avere sostegno sul territorio. Nel corso del 2014 sono stati 32 i casi di evasione scolastica su cui hanno indagato gli agenti della municipale, 18 i controlli effettuati presso le scuole e 43 le richieste giunte dai servizi sociali.


Commenti
Non ci sono commenti.