Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Società - 26 giugno 2014
“UN MOMENTO IMPORTANTE PER LE DONNE E TUTTA LA SOCIETÀ”

Ingrid Caporioni, assessora comunale alle Pari opportunità, sull’approvazione in Regione della Legge Quadro per la parità e contro le discriminazioni di genere

“È un momento importante per le donne e per tutta la società, che segna un passaggio significativo, e non solo sotto il profilo simbolico. Un momento al quale si è arrivati con la tenacia e l’impegno di tante e di tanti, attraverso un percorso partecipato”. Così Ingrid Caporioni, assessora alle Pari opportunità del Comune di Modena, commenta con soddisfazione l’approvazione della Legge Quadro per la parità e contro le discriminazioni di genere, da parte dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna. “Anche Modena – ricorda Caporioni – ha contribuito al percorso che ha portato all’approvazione della legge. La rete delle associazioni femminili cittadine si è impegnata costantemente e anche il Consiglio comunale di Modena aveva approvato all’unanimità un ordine del giorno congiunto che chiedeva all’Assemblea regionale di avviare un percorso per l’adozione di una legge sulla violenza di genere che attraverso la diffusione della cultura della differenza, i centri antiviolenza, la formazione degli operatori, l'attivazione di progetti di prevenzione, la costituzione della rete interistituzionale, la raccolta sistematica dei dati e la copertura finanziaria, mettesse un argine a una piaga non più tollerabile. E oltre agli aspetti che riguardano la violenza ci tengo a sottolineare – conclude l’assessora – che la Legge approvata parla di parità di genere a tutto campo, dal lavoro alla rappresentanza istituzionale, in un quadro di autentico rinnovamento etico e culturale”.


Commenti
Non ci sono commenti.
Ultimi articoli in Agorà
Cerca Tutti