Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Società - 29 dicembre 2014
UNA FESTA PER TUTTI IN PIAZZA GRANDE CON ENRICO RUGGERI

Mercoledì 31 dicembre inizio alle 22.30 con le animazioni di Radio Bruno. Alle 23.30 il concerto live, che prosegue dopo il brindisi di mezzanotte con il sindaco. Poi ancora dj set

Con Enrico Ruggeri e la sua band in concerto, preceduti e seguiti dalle animazioni e dai dj set di Radio Bruno, mercoledì 31 dicembre in piazza Grande a Modena ritorna “Baci e abbracci a mezzanotte”. L’evento gratuito che accompagnerà i modenesi e chi verrà da fuori nel passaggio dal 2014 al 2015 con gli auguri del sindaco Gian Carlo Muzzarelli è organizzato dal Comune e da Radio Bruno.

“Uno dei momenti che aspetto con più gioia è quello del Capodanno in piazza Grande a Modena. - ha detto Enrico Ruggeri annunciando la sua partecipazione da protagonista al concerto nella piazza cuore storico della città - Naturalmente, bisognerà divertirsi, passare un bel fine anno e brindare all’anno nuovo – ha aggiunto - e direi che nel concerto in questi casi la parola giusta è: Rock”.

“Il nostro far festa in piazza facendoci gli auguri – sottolinea il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli – significa anche rimettere al centro la nostra capacità di reagire insieme, vuol dire darci, anche attraverso la musica, uno stimolo ulteriore per credere in noi stessi come comunità capace di fare forte Modena”.

Il live di Ruggeri – cantautore, conduttore televisivo e scrittore – incomincerà alle 23.30. La festa avrà invece inizio già alle 22.30 per terminare all’1.30 del primo giorno del nuovo anno. Prima e dopo il concerto sarà Radio Bruno a tenere “calda” l’atmosfera musicale e animare l’ultima notte del 2014 sotto la Ghirlandina con animazioni, interazioni con il pubblico in piazza e quello che seguirà la diretta radio, e tanta musica festosa proposta con dj set.

“Sarà, come deve essere, una festa per tutti: giovani, meno giovani e famiglie – assicura Leonello di Radio Bruno, conduttore della serata – tra belle canzoni, ballabili, grandi successi, divertimento e possibilità di trascorrere insieme un momento che è sempre particolare”. A tutela della sicurezza di persone e anche animali, e per consentire lo svolgimento della festa in serenità, è in vigore l’ordinanza del sindaco che vieta i botti, fuochi pirotecnici e petardi, nelle manifestazioni autorizzate e negli assembramenti spontanei in tutta la città.

In piazza saranno in servizio addetti per la sicurezza e i volontari della Protezione civile con la torre faro. Funzioneranno i bagni pubblici di piazza XX settembre.

Una parte della festa e gli auguri del sindaco ai modenesi a mezzanotte per l’anno nuovo saranno ripresi e trasmessi in diretta dalle telecamere di Trc.

La carriera di Ruggeri, iniziata negli anni 70, è costellata di successi rimasti nel cuore di tutti, anche con brani scritti per l’interpretazione di altri grandi cantanti. Sul palco, dal quale esprime una grande energia nel rapporto col pubblico, è accompagnato da Luigi Schiavone alla chitarra, Fabrizio Palermo al basso, Marco Orsi alla batteria, Paolo Zanetti alla chitarra, e Francesco Luppi alle tastiere.

Enrico Ruggeri, impegnato in iniziative sociali e di solidarietà con la Nazionale Cantanti e non solo, esprime dal vivo tutta la carica della sua originale anima rock, alla quale abbina una grande sensibilità melodica e testi capaci di esprimere con intensità sentimenti e passioni.

L’affidamento dell’organizzazione della festa concerto di Capodanno a Radio Bruno è stata esito di un percorso innovativo. “Abbiamo scelto una strada che abbiamo intenzione di riproporre, – sottolinea l’assessore alla Cultura Gianpietro Cavazza – quella di non organizzare ‘all’interno’ gli eventi, ma di avvalerci delle competenze di chi svolge queste attività a livello professionale, mantenendo in capo all’amministrazione la scelta delle caratteristiche e degli obiettivi, che devono essere coerenti con le linee di politica culturale che vogliamo realizzare.”.

Nel caso del Capodanno, una commissione tecnica ha scelto la proposta di Radio Bruno tra quelle che sono pervenute in risposta a una selezione a partire da lettere d’invito, inviate a dieci agenzie e imprese con sedi e legami con il territorio, specializzate in organizzazione di eventi anche a livello nazionale.

Il concerto dal vivo di Ruggeri, preceduto e seguito dalle animazioni e i dj set di Radio Bruno, è stato ritenuto originale e coerente con le indicazioni, oltre che in grado di attirare fasce di pubblico differenti per la notorietà dell’artista, che da diversi anni non si è esibito in un suo concerto a Modena.

L’evento del 31 dicembre è realizzato e presentato da Comune di Modena, Radio Bruno e Banca Interprovinciale, in collaborazione con Sigma, Gti System Integrator, Cmb, Nazionale Cantanti, Gruppo Hera, Conad, Modena Parcheggi e Studio’s.


Commenti
Non ci sono commenti.