Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Società - 15 ottobre 2014
LABORATORIO TEATRALE PRESSO IL PUNTO DI ASCOLTO GIOVANI
 
Al lavoro sullo spettacolo ‘Game Over’ un gruppo di 13 ragazzi 
 


Dopo la positiva esperienza ed il successo del 2013 dello spettacolo andato in scena nell’aula Magna del Don Magnani, i ragazzi che frequentano il punto di ascolto giovani gestito da AIGVS presso la Casa nel Parco, sono di nuovo al lavoro per il secondo anno di laboratorio teatrale che il prossimo dicembre dovrebbe portare in scena lo spettacolo ‘Game Over’.

Erano una quindicina tra ragazzi e ragazze che nei giorni scorsi, alla casa nel parco, hanno partecipato con entusiasmo al primo appuntamento del laboratorio condotto da Davide Arancio, uno dei ragazzi reduce dall’esperienza come attore e regista nel laboratorio dello scorso anno. 

“Game Over – spiega – vuole portare in scena, rappresentandone i rischi, il mondo della realtà virtuale rappresenta nei videogiochi, dove spesso i giovani rischiano di rifugiarsi e chiudersi per fuggire dalla realtà. 


Ma è proprio in questa realtà, e nei personaggi virtuali che la caratterizzano, che il protagonista si accorge di non stare vivendo la propria storia, ma quella di altri e capisce che è il mondo reale quello in cui deve ritrovare il coraggio di tornare e vivere. 

Il laboratorio teatrale ci aiuta a vivere una realtà di condivisione e relazione concreta, dove è possibile riscoprire il piacere di stare e di costruire qualcosa di bello ed importante insieme” 

Il laboratorio teatrale costituisce una delle attività svolte dal centro di ascolto gestito dall’Associazione Italiana Giovani Vittime della strada di Sassuolo, presieduta da Laura Cardarella. 

Oltre al laboratorio di teatro, per tutta la stagione invernale sarà possibile, per tutti i ragazzi, immergersi nel mondo dei giochi di ruolo, ed in particolare della realtà di Dungeuns and Dragon, di domenica, con la collaborazione di Franco Privitera ed al laboratorio di cucina, con l’intreccio di cibi e ricette da tutto il mondo già molto partecipato lo scorso anno. 

Si invia, in allegato, una immagine del primo incontro, la scorsa settimana, dei ragazzi del laboratorio teatrale, presso la Casa nel Parco. 

Commenti
Non ci sono commenti.
Ultimi articoli in Agorà
Cerca Tutti