Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
08 maggio 2020
Sanità. Lega: istituire la figura dell'infermiere di comunità



Nella risoluzione, a prima firma Fabio Bergamini, anche la richiesta di avviare "percorsi specialistici e di formazione continua in medicina per chi si candidata a ricoprire questo ruolo"
 

"Istituire, nell’ambito del sistema sanitario dell’Emilia-Romagna, la figura dell'infermiere di comunità". La proposta, contenuta in una risoluzione, arriva dai consigliere regionali della Lega, che sottolineano, in particolare, come "le mutate esigenze sanitarie della società impongano il potenziamento della medicina di prossimità".

Nell'atto d'indirizzo, a prima firma Fabio Bergamini, i leghisti mettono in evidenza che "alcune regioni come Lombardia, Piemonte e Toscana hanno già deliberato l’introduzione della figura dell'infermiere di comunità, formalizzandone non solo ruoli e funzioni ma anche specifici percorsi formativi. Altre regioni - continuano - come Friuli Venezia-Giulia, Puglia, Valle d’Aosta e la stessa Emilia-Romagna hanno invece attivato per ora unicamente sperimentazioni, mentre Lazio e Sicilia hanno presentato le loro proposte nel merito". Gli esponenti del Carroccio rimarcano inoltre che "senza un riconoscimento formale di questo ruolo il rischio è che vengano chiamati a ricoprirlo professionisti senza un'adeguata e specifica formazione e motivazione. Elementi che potrebbero essere una concausa del fallimento di un processo di innovazione che è invece potenzialmente interessante".

Per questo i consiglieri invitano l'esecutivo di viale Aldo Moro ad "attivarsi per la promozione, attraverso le Università e gli istituti di formazione accreditati, di percorsi specialistici e di formazione continua in medicina per i candidati al ruolo di infermiere di comunità" e a "sviluppare nuovi modelli organizzativi innovativi, comprendenti anche questa nuova figura".

Oltre a Bergamini, la risoluzione è stata sottoscritta da Daniele MarchettiSimone PelloniEmiliano OcchiValentina StragliatiStefano BargiMichele FacciFabio RainieriMatteo RancanAndrea LiveraniGabriele DelmonteMassimiliano PompignoliMatteo Montevecchi Maura Catellani.

(Andrea Perini)


Commenti
Non ci sono commenti.