Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
19 maggio 2020
Sisma. Barcaiuolo (Fdi): sbloccare i fondi alla società AhRCOS


Il consigliere denuncia la vicenda di un'azienda che aspetta da 5 anni i compensi dovuti per lavori regolarmente effettuati collegati alla ricostruzione
 

Sbloccare i pagamenti a favore della società AhRCOS che ha terminato nei tempi stabiliti le opere di ricostruzione post sisma.

A chiederlo, in un’interrogazione a risposta scritta alla Giunta, è il consigliere Michele Barcaiuolo (Fdi) che, una volta ripercorsa l’intera vicenda del rapporto azienda-ricostruzione, ricorda come la società AhRCOS ha eseguito e terminato i lavori da ormai 5 anni: fornitori e dipendenti, peraltro, sono stati prontamente liquidati a loro tempo. Questa situazione di stallo perpetuato è ormai giunta al limite della sostenibilità e la società vorrebbe percepire quanto dovuto: i contributi, come fatto presente dalle istituzioni preposte, ci sono e sono disponibili. Semplicemente risultano “bloccati” e non possono essere versati a causa dell’immobilità della società appaltatrice K2 e del suo presidente, il quale ha più volte negato espressamente l’emissione della fattura sul riepilogo finale dei costi”.

Da qui l’interrogazione alla Giunta per sapere “se intenda porre in essere misure al fine di sbloccare i pagamenti a favore della società AhRCOS che ha ultimato nei tempi stabiliti quanto richiesto, anticipando peraltro i pagamenti a fornitori e dipendenti”.

(Luca Molinari)


Commenti
Non ci sono commenti.