Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
05 maggio 2014
"Sogniamo una scuola diversa"

Incontro genitori per proporre alle scuole formiginesi il metodo Montessori

Siamo un gruppo di genitori di Formigine che per vie diverse si sono avvicinati al pensiero pedagogico di Maria Montessori e che hanno maturato interesse per la scuola che applica questo metodo.

Il nostro obiettivo è quello di istituire una sezione sperimentale ad indirizzo montessoriano all'interno della scuola dell'infanzia e della scuola primaria del comune di Formigine.

Il percorso ci sembra possibile innanzitutto perché il Miur (Ministero Istruzione Università Ricerca) e l'ONM (Opera Nazionale Montessori) hanno firmato un accordo che permette l'istituzione, su richiesta da parte delle famiglie, di sezioni ad indirizzo Montessori nella scuola statale.

Mentre all'estero il metodo trova grande diffusione e sono numerosissime le scuole che hanno adottato il metodo con grande successo, in Italia le scuole sono perlopiù private.

Siamo entrati in contatto con altri genitori che, a Carpi e Cittanova, hanno portato avanti questa richiesta incontrando il consenso dei Dirigenti Scolastici e hanno ottenuto, anche con il sostegno delle Istituzioni, l'avvio di una classe all'interno della scuola dell'infanzia e una nella scuola primaria statale.

Ma perché abbiamo iniziato questo percorso?

Perché studiando, leggendo, documentandoci, ci siamo resi conto che il metodo Montessori stimola e valorizza le potenzialità dei bambini, incoraggia il loro pensiero critico, salvaguarda la grande curiosità e il desiderio di conoscere che sono naturalmente così forti in tutti i bambini.

In una scuola montessoriana il tempo e il modo dell'apprendimento sono il tempo e il modo del bambino che apprende.

Certo, vorremmo iscrivere i nostri figli ad una scuola che applica questa didattica, ma crediamo anche che l'offerta di questa possibilità alla comunità di genitori e famiglie della zona in cui viviamo rappresenti un grande arricchimento per tutti.

Pensiamo che la scuola stia attraversando un momento di forte crisi e siamo consapevoli che sia necessario un profondo rinnovamento del fare scuola per essere all'altezza delle sfide e delle trasformazioni contemporanee.

A che punto siamo?

Al momento abbiamo organizzato un incontro rivolto a genitori, educatori, insegnanti, Dirigenti Scolastici e a chiunque sia interessato all'approccio. L'incontro si svolgerà a Formigine il 06 Maggio 2014 e sarà l'occasione per approfondire il metodo ascoltando e confrontandosi direttamente con una formatrice esperta dell'ONM.

Giulia Battilani

 

 

 

 

 


Commenti
Non ci sono commenti.
Ultimi articoli in Agorà
Cerca Tutti