Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Ambiente - 23 marzo 2014
Valerio Massimo Manfredi alle Giornate di primavera Fai

Oltre mille visitatori nella sola mattina di sabato

alle chiese, sale e mostre aperte

in occasione delle Giornate Fai di primavera 

 

 

Sala conferenze del Palazzo del Musei affollata, venerdì sera, per l’anteprima della mostra “Quando Augusto passò da Modena”, evento che ha aperto le Giornate Fai di primavera  2014. Ospite d’onore lo scrittore Valerio Massimo Manfredi, che ha tenuto una conferenza sui legami tra l’imperatore romano e Mutina, parlando in particolare della guerra di Modena del 43 a.C. (v. foto allegata)

La mostra, organizzata dalla delegazione Fai di Modena in collaborazione con i Musei Civici e la Soprintendenza ai Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Modena e Reggio Emilia, resterà aperta anche domenica 23 marzo con orario 10-13 e 15-18 (ultimo ingresso alle 17.30, visite guidate con gli apprendisti Ciceroni del liceo Wiligelmo).

Nella sola mattina di sabato 22 marzo sono oltre mille le persone che hanno partecipato agli eventi delle Giornate Fai di primavera, che proseguono anche domenica 23: oltre alla mostra ai Musei Civici, sono previste visite guidate alla Sala del fuoco del Comune di Modena, decorata da Nicolò dell’Abate e raffigurante la battaglia di Modena.  Orari delle visite: 10-13 e 15-18 (ultimo ingresso alle 17.30).

Il terzo e ultimo itinerario consentirà di visitare le due chiese, solitamente chiuse al pubblico, all’interno del Monastero delle Suore Domenicane di via Belle Arti a Modena, uno straordinario spazio di oltre 17 mila metri quadrati nel cuore della città. (orari 9-12.30 e 14-18.30, ultimo ingresso alle 18).

 

 

 

 


Commenti
Non ci sono commenti.
Ultimi articoli in Agorà
Cerca Tutti