Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Società - 07 marzo 2014
LA FESTA DELLA DONNA "Con l'ombra sul cuore"


Sabato 8 marzo, dalle ore 17,30, conferenza spettacolo in sala Biasin
 


Un racconto narrato da attori, fatto di voci di uomini e di donne che raccontano violenze provocate e subite, accompagnato da un dibattito con l’intervento di un gruppo di esperti nel campo dell’intervento e della gestione delle problematiche legate alla violenza: Elena Mazzeo, Sostituto Commissario della Divisione anticrimine della Questura di Modena, Alessandro De Rosa, psicoterapeuta Ausl di Modena, Natalya Lyamkina, dell’Associazione casa delle donne contro la violenze e Chiara Mori e Giorgio Brescianini, dell’Associazione Civico 27.

E’ il programma dell’evento ‘L’ombra sul cuore’ organizzato Sabato 8 marzo, dalle ore 17,30, alla sala Biasin, in occasione della festa della donna, realizzato dalla Provincia di Modena in collaborazione con il Comune di Sassuolo, con il tavolo prefettizio provinciale sulla violenza alle donne, e con la Consigliera di parità.

L’obiettivo dell’evento, introdotto dagli Assessori provinciale e comunale alle pari opportunità Marcella Valentini e Claudia Severi, e dalla Consigliera provinciale di parità Giovanna Zanolini, è dare voce ai pensieri di chi commette e di chi subisce la violenza, materializzando nella parola e nel racconto pensieri, emozioni profonde, incapacità di accettare l’autonomia dell’altro e di distinguere il male dal bene. Il tutto accompagnato dalla testimonianza di chi si confronta quotidianamente con il dramma della violenza: forze dell’ordine, operatrici sociali, psicologi ed associazioni.

“Dopo i temi della devozione, dello stile e del buon governo trattati nella prima delle tre iniziativa dedicate quest’anno alla festa della donna, programmata venerdì 7 marzo, sulle ‘Donne di casa ‘Este’, continuiamo sabato 8 con un tema purtroppo sempre attuale relativo alla violenza – ha affermato l’Assessore alle pari opportunità Claudia Severi. Quest’anno lo faremo in un modo diverso, ovvero materializzando nel racconto ed esaminando con gli esperti, le dinamiche psicologiche sottili e nascoste dalle quali si generano.
L’evento di sabato 8 marzo sarà poi seguito, domenica 9 marzo, da un altro evento che omaggerà le donne trattando i temi del bon-ton e dell’arte di sapere vivere, che hanno già caratterizzato altre iniziative organizzate dall’Assessorato alle pari opportunità gli scorsi anni e che hanno riscosso una grande partecipazione oltreché una grande apprezzamento. Presso Villa Giacobazzi, con Luca Silingardi, in occasione del Matineé in villa, sarà protagonista l’arte del ricevere ed il bon-tom attraverso la vita e la personalità della contessa Leontine, moglie del conte Ippolito Giorgi di Vistarino, a cui è dedicata la biblioteca per ragazzi

 

Commenti
Non ci sono commenti.