Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
23 maggio 2020
Sanità. Disostruzione pediatrica, Lega: proseguire corsi anche nel prossimo anno scolastico



Marchetti, Stragliati, Pelloni e Bergamini vogliono sapere dall’esecutivo “quanti e quali siano i progetti completati in regione”
 

“Quanti e quali sono i progetti sulla disostruzione pediatrica completati in regione?”. A chiederlo, con un’interrogazione rivolta al governo regionale, sono Daniele MarchettiValentina StragliatiSimone Pelloni e Fabio Bergamini della Lega, che voglio anche sapere, sullo stesso tema, se con l’emergenza sanitaria siano stati interrotti dei corsi.

Ogni anno, si legge nell’atto ispettivo, “in Italia 50 bambini perdono la vita per soffocamento da corpo estraneo, circa il 27 per cento del totale dei decessi accidentali che riguardano minori”.

“Le mense dei servizi educativi e delle scuole d’infanzia- rimarcano i quattro consiglieri- diventano quindi luoghi particolarmente a rischio: per questo è necessario formare il personale scolastico che deve saper affrontare adeguatamente un caso di introduzione di corpo estraneo nelle vie aeree di un bambino”.

Infatti, ricordano Marchetti e colleghi, “erano già in programma in Emilia-Romagna, anche per le insistenze della Lega, tutta una serie di iniziative e di progetti sul tema, a partire dai corsi (42 in tutta la regione), con un investimento regionale di 85mila euro”.

Nell’interrogazione si chiede all’esecutivo regionale anche “se siano previsti ulteriori fondi per finanziare corsi di formazione da avviare nel nuovo anno scolastico”.

(Cristian Casali)


Commenti
Non ci sono commenti.