Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Politica locale e nazionale - 22 settembre 2014
Festa Unità, lunedì sera chiusura con Stefano Bonaccini

 

 

 

All’Arena sul lago in successione lo spettacolo di Antonio Cornacchione e i fuochi artificiali

 

Sarà Stefano Bonaccini, candidato alle primarie del centrosinistra per la scelta del candidato presidente della Regione, l’ospite dell’ultima iniziativa politica programmata alla Festa de l’Unità provinciale di Modena che si chiude lunedì 22 settembre. In contemporanea, alla sala Europa, si parlerà di cultura e turismo come chiavi dello sviluppo. Per la pagina dello spettacolo, infine, doppio appuntamento all’Arena sul lago: si inizia alle ore 21.30 quando verrà recuperato lo spettacolo del comico Antonio Cornacchione, mentre dalle ore 23.00 spettacolo finale di fuochi artificiali.

 

Politica, approfondimenti culturali, comicità e il grande spettacolo dei fuochi artificiali: è questo il programma di lunedì 22 settembre, ultima sera della Festa de l’Unità provinciale di Modena. Si inizia alle ore 19.30, quando, allo spazio Libreria – Aliante social book, viene presentato il libro fotografico dal titolo “Saharawi, popolo sospeso” curato da Walter Bellisi. Saranno presenti lo stesso autore, il presidente dell'associazione KABARA LAGDAF Fabio Campioli e il senatore modenese del Pd Stefano Vaccari, presidente dell’intergruppo parlamentare di amicizia con il popolo Saharawi. Cambio di programma, invece, al Palaconad. Per sopravvenuti impegni istituzionali, non potrà essere a Modena il vice-segretario nazionale del Pd Lorenzo Guerini. Alle 21.00, al Palaconad, si terrà, invece, l’incontro con uno dei due candidati alle primarie del centrosinistra per la scelta del candidato presidente della Regione, il modenese Stefano Bonaccini. L’incontro, dal titolo “Governare il futuro – Le città e la Regione“, vedrà come ospiti anche il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, il sindaco di Maranello Massimiliano Morini e il sindaco di Nonantola Federica Nannetti. Conduce l’incontro Stefano Aurighi, giornalista del gruppo L’Espresso. Sempre alle ore 21.00, ma alla sala Europa, si parlerà di “Cultura e turismo, chiavi dello sviluppo”. Intervengono la deputata modenese del Pd Manuela Ghizzoni, componente della Commissione Cultura della Camera, l’assessore alla Cultura della Regione Emilia-Romagna Massimo Mezzetti e il direttore del Festival Filosofia Michelina Borsari. Conduce l’incontro il giornalista Sergio Gimelli.

Per la pagina dello spettacolo, doppio appuntamento all’Arena sul lago. Si inizia alle ore 21.30 quando verrà recuperato lo spettacolo del comico Antonio Cornacchione, cancellato un paio di settimane fa a causa delle avverse condizioni meteorologiche, dal titolo “Cronache sessuali”. Dopo il rapporto Kinsey, che svelò al modo tutte le abitudini sessuali degli americani negli anni ‘60, Antonio Cornacchione prova a scrivere una sua personale versione concentrandosi sulle abitudini degli italiani contemporanei. Per affrontare il tema, di cui l’intero genere umano si occupa di continuo, Antonio Cornacchione parte dalla storia, dalla rivoluzione sessuale degli anni Settanta, che doveva liberare gli italiani da antichissimi tabù. Un obiettivo raggiunto o, al contrario, un movimento che ha creato aspettative troppo alte, causando così ulteriori frustrazioni? A queste domande se ne aggiungono altre, tanto da definire una sorta di fenomenologia del sesso, per approdare al racconto di varie vicende, legate a questo o quel personaggio, che il comico molisano recita in prima persona. Lo spettacolo è ad ingresso gratuito. A seguire, dalle ore 23.00, sempre all’Arena sul lago, è in programma il tradizionale spettacolo di fuochi artificiali con cui la Festa dà l’arrivederci al prossimo anno.

Per gli amanti della musica e del ballo, dalle ore 21.00 lo spazio El Baile, in collaborazione con lo staff del Florida, ospita la Fiesta latina di chiusura e, dalle ore 22.30, “todos a bailar” salsa, bachata e kizomba. Dalle ore 23.00, invece, dj set allo spazio Arci “Passpartout – liberi di…”.

Infine, per chi cerca il divertimento e il relax, dalle ore 21.00, allo spazio Club Treemme, giochi di società spiegati dai dimostratori dell’omonima associazione. Dalle 21.30, per i Diari di viaggio, la cooperativa Chico Mendes Modena presenta “In Amazzonia sulle tracce di Chico Mendes”.

 

 


Commenti
Non ci sono commenti.
Ultimi articoli in Agorà
Cerca Tutti