Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Politica locale e nazionale - 27 dicembre 2014
Comunicato Castelfranco

"Il Consiglio Comunale di Castelfranco - spiega l'Assessore Massimiliano Vigarani - ha adottato la Variante 5 al Piano Operativo Comunale – POC. Fra gli elementi costitutivi la variante vi è l’individuazione di un sub ambito da destinare ad area idonea all’insediamento di attività di culto destinabile a CENTRO PER ATTIVITA’ CULTURALI LEGATE ALLA RELIGIONE ISLAMICA. Si tratta di un intervento che si colloca all’interno di un ambito produttivo di futura realizzazione collocato all’estremo Est del comparto produttivo Venturina a Castelfranco Emilia. Tale ambito è già dotato di potenzialità urbanistica e soggetto a Piano Urbanistico attuativo – PUA e quindi la Variante al POC non ha assegnato nessuna nuova potenzialità urbanistica. Il Piano Urbanistico attuativo – PUA gestirà il dimensionamento di tutte le dotazioni (strade, parcheggi ecc). Il Comune di Castelfranco Emilia assegna uguale dignità e importanza a tutte le religioni. Nella medesima seduta di Consiglio Comunale è stata approvata la terza modifica Regolamento Urbanistico Edilizio – RUE. Fra i punti salienti della modifica vi è un articolo finalizzato, dal punto di vista urbanistico, a normare la diffusione delle sale giochi, sale videolottery e/o slot, sale bingo e sale scommesse. Con riferimento sia le attività aperte al pubblico e sia i circoli privati in cui siano presenti o comunque accessibili slot machine o videolottery. Queste attività potranno essere collocate solo negli abiti produttivi e lontano da luoghi sensibili come le scuole e lontano dai contesti residenziali. Si tratta di un risultato importante fortemente voluto da Sindaco, Giunta e Gruppo consiliare PD"




 


Commenti
Non ci sono commenti.
Ultimi articoli in Agorà
Cerca Tutti