Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Sport - 16 maggio 2014
GESTIONE IMPIANTI CNH, INCONTRO CON SOCIETÀ SPORTIVE

GESTIONE IMPIANTI CNH, INCONTRO CON SOCIETÀ SPORTIVE

La proposta della giunta verrà illustrata lunedì 19 maggio ai soggetti del territorio e agli enti di promozione: affidamento per un anno per “allinearsi” con le gare

Per garantire la gestione degli impianti sportivi dell’area della Cnh nel quartiere Sacca a Modena il Comune invita i soggetti potenzialmente interessati del territorio e gli enti di promozione sportiva a un incontro che si svolge lunedì 19 maggio per valutare la proposta decisa dalla giunta. L’ipotesi è quella di affidare la gestione transitoria degli impianti per un anno a polisportive del quartiere, ai comitati cittadini e all’associazione dei dipendenti Cnh, che partecipava alla gestione precedente.

In questo modo si “allinea” la gestione della struttura, che sta entrando nella disponibilità del Comune in seguito alla rinuncia di Cnh che la utilizzava in diritto di superficie, alla proroga di un anno che è stata decisa per tutti gli impianti sportivi cittadini con l’obiettivo di affidarne poi la gestione attraverso apposite gare.

Il percorso tecnico per l’affidamento con procedure di evidenza pubbliche degli impianti Cnh potrà iniziare, comunque, solo una volta terminata la consegna dell’immobile al Comune, procedura tuttora in corso, in modo che possano essere definite le valutazioni di carattere economico e gestionale fondamentali per la messa a punto di un bando sulla base dei principi stabiliti nel regolamento approvato dal Consiglio comunale nelle scorse settimane, che offrono le massime garanzie di trasparenza.

Nel frattempo, la giunta propone quindi il coinvolgimento dei soggetti del territorio per garantire nell’immediato una risposta ai bisogni di attività sportive e aggregative già noti, come, per esempio, il centro estivo da luglio, sulla base delle strutture disponibili e con l’obiettivo di utilizzare tutte le potenzialità dell’impianto.

“In occasione dell’incontro – commenta il sindaco Giorgio Pighi – il presidente del Csi Stefano Gobbi avrà l’opportunità di spiegare le ragioni delle sue accuse gratuite di mancata trasparenza e di favoritismi per ‘i soliti noti’. Accuse che, naturalmente, respingiamo al mittente come dimostra il percorso di assoluta trasparenza e rispetto delle regole – sottolinea il sindaco – che questa amministrazione ha portato a compimento lo scorso aprile approvando in Consiglio comunale il nuovo regolamento per la concessione in diritto di superficie delle aree comunali”.


Commenti
Non ci sono commenti.