Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
30 ottobre 2019
O.D.G. Partito Democratico, Sinistra per Modena, Verdi - Solidarietà a CGIL, CISL e FIOM-CGIL di Modena

 

ORDINE DEL GIORNO URGENTE

 

 

Oggetto: Solidarietà a CGIL, CISL e FIOM-CGIL di Modena

 

Visto:

  • il Gravissimo episodio, accaduto nella notte fra il 22 e il 23 Ottobre 2019, davanti ai cancelli delle sedi della CGIL e CISL di Crema, Parma, Mantova  e della FIOM CGIL di Modena, dove sono stati appesi ancora una volta striscioni di stampo fascista, nell'anniversario della morte del Sindacalistica Rivoluzionario ed interventista Filippo Corridoni, citato al termine della frase “ Ieri sindacalismo di trincea oggi privilegi senza Idea” ;

 

Rilevato che:

  • il gruppo di matrice nazi-fascista “Veneto Fronte Skinheads” ha rivendicato, con firma sugli striscioni e con un comunicato sul proprio sito internet https://venetofronteskinheads.org/beta/ , la paternità dell'iniziativa squadrista ai danni dei Sindacati CGIL e CISL;
  • sull'idea di sindacalismo rivoluzionario propria del sindacalista di inizio secolo scorso Corridoni, l'associazione VFS nel proprio comunicato accusa i sindacati moderni di essere piegati e utili all'esercizio dei partiti politici, lontani dal popolo dei lavoratori e attaccati ai propri privilegi e poltrone;
  • sempre più gruppi ed episodi legati ideologicamente e nel modo di agire ai movimenti totalitari e antidemocratici come quelli fascista e nazista si verificano sul suolo nazionale e non solo;

Considerato che:

  • il lavoro dei sindacati è prezioso in quanto baluardo della democrazia e a difesa del mondo del lavoro e dei soggetti sociali più deboli;
  • sono atti gravissimi che evidenziano la pericolosa china di intolleranza che sta subendo la nostra società;

 

Il Consiglio Comunale di Modena

 

esprime

 

 La totale solidarietà ai sindacati CGIL, FIOM-CGIL e CISL per l'aggressione subita

 

Condanna

 

Con fermezza questi episodi di stampo fascista e auspica che gli autori di questo grave attacco squadrista vengano individuati e perseguiti da parte delle Forze dell'Ordine.

 

Stefano Manicardi

 

Antonio Carpentieri

 

Camilla Scarpa

 

Paola Aime

 

 

 

 

 

 

 


Commenti
Non ci sono commenti.
Ultimi articoli in Agorà
Cerca Tutti