Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
10 gennaio 2019
Amici della Musica di Modena NOTE DI PASSAGGIO

 

 

13 gennaio 2019 domenica – ore 17:00

Castelnuovo Rangone – Sala delle Mura

In collaborazione con il Master di Alto Perfezionamento in Musica da Camera del Conservatorio "A. Boito" di Parma 

GINEVRA BASSETTI – violino
MARIANNA PULSONI – pianoforte  

Musiche di Mozart, Beethoven, Brahms

Domenica 13 gennaio alle ore 17:00 alla Sala delle Mura di Castelnuovo Rangone si terrà un nuovo appuntamento della rassegna Note di Passaggio, organizzata e curata dagli Amici della Musica di Modena.
Protagoniste del concerto saranno la violinista Ginevra Bassetti e la pianista Marianna Pulsoni, un duo giovane e di grande esperienza, tra le formazioni di punta del prestigioso Master di Alto Perfezionamento in Musica da Camera del Conservatorio di Parma: il Duo si è perfezionato a Vienna e Roma e si è esibito in importanti Festival e rassegne a Roma, Spoleto, Modena, Bologna e Venezia.
Ginevra Bassetti, ventunenne, ha intrapreso lo studio del violino all’età di otto anni sotto la guida del maestro Marco Serino e ha proseguito poi gli studi presso il Conservatorio Santa Cecilia a Roma entrando a far parte dell’Orchestra Giovanile del Teatro dell’Opera di Roma. Ha frequentato masterclass nazionali e internazionali esibendosi nei concerti riservati ai migliori allievi; ha preso parte inoltre a numerose rassegne musicali e stagioni concertistiche (Accademia Filarmonica Romana, Festival dei Due Mondi di Spoleto). Marianna Pulsoni ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di cinque anni e all’età di nove è stata ammessa al Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila; ha studiato un anno presso l’Accademia VSMU di Bratislava, con Borsa di studio per gli scambi europei del programma Erasmus. Ha partecipato a numerose masterclass tenute da maestri di rilievo nazionale e internazionale come Sergio Perticaroli, Lya De Barberiis, Boris Petrushansky. Si è esibita a Roma, L’Aquila, Teramo, Pescara, Spoleto e Tivoli in prestigiose stagioni concertistiche, festival e manifestazioni culturali.
Il programma del concerto propone una scelta di grandi capolavori dal repertorio cameristico classico-romantico: si inizierà con la Sonata KV 454 di Mozart, la più concertante scritta dal compositore salisburghese, che la dedicò alla violinista Regina Strinasacchi, una delle massime virtuose del suo tempo. Seguiranno una gemma giovanile di Beethoven, la Sonata in re maggiore op.12 n.1, e la splendida Seconda Sonata di Brahms, una delle realizzazioni più profonde della maturità del compositore, dalla dolcissima vena liederistica.
Il concerto è realizzato con il contributo finanziario del Comune di Castelnuovo Rangone, della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e della Regione Emilia Romagna.
L’Associazione Amici della Musica di Modena opera senza fini di lucro. Sostegno economico proviene dai contributi di Enti Pubblici e Privati e dalle quote di adesione dei Soci. Tutte le informazioni su contenuti artistici, aspetti organizzativi, modalità di sostegno e di adesione alle attività degli Amici della Musica di Modena sono disponibili all’ingresso della sala.
Per informazioni: tel 3296336877; www.amicidellamusicamodena.itinfo@amicidellamusicamodena.it

 

 
 
 
13 gennaio Bassetti-Pulso... (123 Kb)
 
Download
 

Commenti
Non ci sono commenti.