Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
19 giugno 2020
Interrog. CARPENTIERI (PD) - Azioni concrete per la sicurezza urbana

 Azioni concrete per la sicurezza urbana

 

Premesso che

- alcuni punti della nostra città, a fasi alterne, vivono una situazione complicata in termini di sicurezza urbana dovuta soprattutto alla presenza di fenomeni di spaccio di sostanze stupefacenti e ad attività commerciali che favoriscono l’insicurezza o comunque l’illegalità;

- in particolare ci si riferisce alle zone del “Tempio Stazione”, del “Parco Novi Sad” e di Viale Gramsci;

- nelle predette zone era emersa la necessità di attuare alcune azioni concrete circa gli strumenti e i dispositivi tecnologici, l’arredo urbano, la riqualificazione, i controlli e un miglior coordinamento con le forze dell’ordine;

Tenuto conto che

- i mesi trascorsi di “lock down” hanno avuto un effetto positivo in ordine alla sicurezza urbana, con la conseguenza che, in generale, la situazione è migliorata o comunque si è cristallizzata;

- però, con il superamento graduale del “lock down”, si ripropone, soprattutto in determinate zone della città, il tema del contrasto alle attività illegali che condizionano la vita dei cittadini;

Rilevato che

- il tema della sicurezza urbana è complesso e coinvolge diverse istituzioni e soggetti, quali la Prefettura, le Forze dell’Ordine, il Comune, etc. e necessita di molteplici azioni politiche che, oltre al controllo del territorio, ne favoriscano la vivibilità;

 

Considerato che

- le situazioni di insicurezza urbana possono essere contrastate con diverse azioni, quali l’installazione, ovvero la sostituzione, di “vecchie” telecamere; la riqualificazione di aree affinché possano essere utilizzate dai cittadini e quindi essere vissute concretamente; l’inserimento di arredi, strumenti e funzioni che rendano l’area più fruibile; progetti per il recupero di contenitori ovvero negozi e quindi rafforzando e migliorando la rete commerciale; controlli del territorio;

Si chiede al Sindaco:

  • Se sono stati e sostituite le “vecchie” Telecamere in Viale Crispi (zona Tempio Stazione);
  • Se è stata implementata e migliorata l’illuminazione pubblica in queste zone;
  • Se sono proseguiti e in quale misura i controlli da parte della PM sulle attività commerciali delle zone;
  • Se sono proseguiti e in quale misura i controlli da parte delle Forze dell’Ordine con particolare riferimento alle zone indicate in premessa;
  • Se il Comune ha previsto azioni specifiche per il recupero di spazi/contenitori in queste zone;
  • Se e quali progetti di riqualificazione urbana sono già in attuazione o in previsione a beneficio di queste parti della città;

 

Antonio Carpentieri

Consigliere Comunale Partito Democratico Modena


Commenti
Non ci sono commenti.