Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
03 settembre 2020
Vignola, Maletti “Ha ragione Muratori, avanti sull’ospedale”

 

La consigliera regionale Pd Francesca Maletti su quanto affermato da Simone Pelloni

 

 

“La Regione Emilia-Romagna ha superato la classificazione degli ospedali basata sulla popolazione del distretto: ha ragione Emilia Muratori a chiedere per Vignola l’ospedale di 1° livello”: la consigliera regionale modenese Pd Francesca Maletti, vicepresidente della Commissione Politiche per la salute della Regione, risponde a quanto affermato da Simone Pelloni della Lega:

 

 

“Simone Pelloni ha svolto il ruolo di vice-presidente della Conferenza territoriale sociale e sanitaria modenese e, quindi, anche per questo, e non solamente per essere oggi un consigliere regionale, dovrebbe ben sapere che la Regione Emilia-Romagna ha da tempo superato la classificazione degli ospedali sulla base della popolazione del distretto di riferimento. Già a dicembre del 2015, infatti, la Giunta aveva deliberato di mantenere nel processo di riorganizzazione della rete ospedaliera quei modelli innovativi sperimentati in Regione già dalla fine degli anni ’90, procedendo secondo il modello Hub e Spoke e quello delle reti cliniche. Ha quindi ragione Emilia Muratori quando annuncia di volersi impegnare per ottenere la qualifica di ospedale di 1° livello per la struttura di Vignola, in modo da meglio poter rispondere ai nuovi bisogni imposti non solo dalla pandemia, ma anche, ad esempio, dall’innalzamento dell’età della popolazione. I progressi della medicina e le politiche sanitarie pubbliche all’avanguardia che può vantare la nostra Regione consentono risposte innovative che devono essere garantite sui territori. Fa bene Emilia Muratori a concentrare parte del programma per la Vignola del futuro sulla sanità e il sociale: l’ospedale di Vignola può e deve crescere, a Vignola deve essere realizzata una Casa della Salute, bisogna sostenere il progetto dell’infermiere di comunità. Sono tutte proposte avanzate per il bene della comunità della zona delle Terre di Castelli, realizzabili e concrete, come concreta e competente è Emilia Muratori”.

 

 

Commenti
Non ci sono commenti.
Ultimi articoli in Agorà
Cerca Tutti