Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
06 novembre 2019
Galli (FI): "Risultati Commissione regionale affidi: ecco come il Pd insabbia il caso-Bibbiano"
 
"La media regionale è vero che nel 2017 era di 2,7 allontanamenti ogni 1000 minorenni residenti, ma nella provincia di Reggio il dato è pari a 5,2 per mille, esattamente doppio rispetto a quella media nazionale sbandierata dalla Commissione"
 
"I risultati presentati oggi dalla Commissione regionale sui fatti di Bibbiano dimostrano quanto Forza Italia ha sempre sostenuto: il Pd e la maggioranza che governa l'ufficio di presidenza attraverso l'asse Pd-M5S non ha fatto altro che tentare di insabbiare gli orrori emersi dall'Ordinanza del Gip dell'inchiesta Angeli e Demoni". A parlare è il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli. "Snocciolare dati regionali in base ai quali il numero di allontanamenti di minori dalle loro famiglie in Emilia Romagna è in linea con la media nazionale e inferiore alla media europea non significa assolutamente nulla. I dati vanno valutati provincia per provincia e allora l'anomalia Val d'Enza emerge con tutta la sua evidenza - continua Galli -. A Reggio Emilia il numero dei minori in affidamento (403 minori con affidamento familiare in corso nel 2017, contro ad esempio i 70 di Ferrara o i 90 di Parma) è in costante aumento da anni ed è il quadruplo ad esempio rispetto a Parma. Su questo nulla si dice però nel rendiconto regionale. La media regionale è vero che nel 2017 era di 2,7 allontanamenti ogni 1000 minorenni residenti, ma nella provincia di Reggio il dato è pari a 5,2 per mille, esattamente doppio rispetto alla stessa media nazionale sbandierata dalla Commissione. I dati (come da allegato ndr) sono noti alla Regione, essendo dalla Regione stessa elaborati. Questo dovrebbe dire la commissione regionale, ma evidentemente il Pd e il M5S erano troppo impegnati a chiudere in fretta la questione, addirittura con una conferenza fatta in anticipo due settimane fa. Loro vogliono insabbiare ma noi non lo permetteremo".

Commenti
Non ci sono commenti.