Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
24 novembre 2019
ESPULSI 3 LADRI DI ENERGIA ELETTRICA

 

Individuati dalla Polizia Municipale. Clandestini sul territorio italiano

 

Ladri di energia elettrica individuati ed arrestati dalla Polizia Municipale di Sassuolo grazie alla segnalazione dei vicini.

Giovedì agenti della Polizia Municipale di Sassuolo, accompagnati da tecnici Enel, su segnalazione di alcuni residenti sono entrati in uno scantinato, trovato occupato da tre extracomunitari, di origini marocchine, clandestini sul territorio italiano.

I tre, due classe 1993 ed uno classe 1988, avevano forzato il contatore elettrico per poi allacciarvisi abusivamente.

Trasportati al Commissariato di Sassuolo per il riconoscimento, si è scoperto che i tre, con numerosi “alias” avevano numerosi precedenti penali per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Accompagnati in Questura sono stati espulsi dal territorio italiano; sono in corso, da parte della Polizia Municipale, gli accertamenti in merito all’idoneità ed alla regolarità dell’alloggio occupato.

“Ringrazio il controllo di vicinato e i semplici residenti che, con le loro segnalazioni, ci hanno permesso di individuare i tre – commenta il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – la collaborazione con i cittadini, la vigilanza continua garantita sul territorio dal Controllo di Vicinato che, assieme al lavoro della Polizia Municipale, ci permette di prestare massima attenzione in ogni angolo del territorio, funziona ed anche bene. Per questo – conclude il Sindaco – invito chiunque abbia segnalazioni a non farsi remore: due occhi in più sul territorio ci permettono di stare più tranquilli e sicuri”

 

 


Commenti
Non ci sono commenti.