Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
02 dicembre 2019
Danneggiati i cippi che ricordano i giovani partigiani Odino Artioli e Dino Bruni

Nella notte fra giovedì 19 settembre e venerdì 20 a San Prospero ignori vandali hanno danneggiato i cippi che ricordano i giovani partigiani caduti Odino Artioli (24 anni) e Dino Bruni (21 anni) e che si trovavano in aperta campagna vicino a San Prospero..

Ho appreso pochi minuti fa che la Stazione dei Carabinieri di Carpi ha individuato e fermato i due vandali che hanno profanato e spezzato i cippi e che in questo modo hanno profanato la memori di chi ha dato la vita per la libertà di cui oggi noi possiamo godere.
Rinnoviamo il nostro sentimento di solidarietà e vicinanza ai famigliari dei due partigiani al Sindaco ed alla comunità di San Prospero e rinnoviamo  il nostro impegno a proseguire la nostra lotta democratica per l'affermazione dei valori della Resistenza dell'Antifascismo e della Costituzione. 
Il comune sentire democratico ed il comune impegno di cittadini, Istituzioni locali, Forze dell'Ordine è la migliore garanzia perchè fatti di questo genere non avvengano e si affermi un confronto ed un dialogo civile e democratico.
Voglio esprimere un ringraziamento ed un plauso particolare alla Stazione dei Carabinieri di Carpi ed al suo comando per il brillante e positivo risultato delle indagini tese ad individuare i vandali e ad assicurarli alla giustizia.
Lucio Ferrari

Presidente Provinciale ANPI di Modena

 

--


Commenti
Non ci sono commenti.