Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Politica locale e nazionale - 10 agosto 2011
L’aggressione al Consigliere Giuseppe Megale mi lascia esterrefatto.

Un atto vile, che si commenta da solo e che mi lascia allibito probabilmente per la cattiveria con la quale ci si è scagliati contro una persona sempre corretta qual è il nostro consigliere, che svolge il suo lavoro sempre in maniera encomiabile, con passione, tenacia, efficacia e costanza.  Una persona di grande cuore, da tutti apprezzato per la cortesia, la pacatezza e la gentilezza dei modi.

L’aggressione al consigliere costituisce in ogni caso un atto gravissimo, perché colpisce un operatore dell’ordine pubblico che si apprestava a fare solo il proprio dovere al servizio della collettività.

Una particolare e sentita solidarieta’ va dunque al nostro consigliere comunale Giuseppe Megale.

Solidarietà ad un uomo che in modo corretto, consapevole, intelligente e tenace, lavora per difendere l’ordine pubblico e si impegna per la citta’ di Sassuolo.

Non posso, inoltre, che associarmi al coro che si leva in favore della pronta guarigione del nostro illustre consigliere.

Spero che tutto il mondo politico/istituzionale condanni con fermezza questo inqualificabile atto e allo stesso tempo sia solidale e di sostegno al nostro consigliere.

Auspico inoltre che Megale continui serenamente a svolgere il suo lavoro come ha fatto finora, sapendo che può contare sull’affetto e la stima di tanti sassolesi.

 

Segretario della Lega Nord di Sassuolo e Consigliere Comunale


Commenti
Non ci sono commenti.