Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Politica locale e nazionale - 05 maggio 2011
Regione, sì alla legge antimafie, la Lega si astiene

Regione, sì alla legge antimafie, la Lega si astiene per la bocciatura dei suoi emendamenti, è una legge a maglie larghe.

pubblicata da Mauro Manfredini il giorno giovedì 5 maggio 2011 alle ore 16.44

 

BOLOGNA.

Niente unanimità sul progetto di legge contro le mafie. L’assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna ieri ha approvato il testo, ma con l’astensione della Lega Nord. Col capogruppo del Carroccio, Mauro Manfredini, che perde la pazienza in aula man mano che si vede bocciare, uno dopo l’altro, i tre emendamenti presentati dal gruppo, tanto che a un certo punto sbotta: “Sarei tentato di votare no”.

 Alla fine la Lega si astiene, ma resta l’amarezza: “I nostri emendamenti volevano stringere la rete per prendere anche i pesci piccoli ed evitare che si trasformino in grandi”. Del resto, si scalda Manfredini, “è proprio un rapporto della Regione del 2008 a dire che ditte a cui era stato revocato il certificato antimafia hanno continuato a ricevere appalti milionari dalla pubblica amministrazione”. Nella discussione in aula sono stati approvati un emendamento della Giunta e due del relatore che apportavano modifiche non sostanziali al testo giunto in aula. 

 


Commenti
Non ci sono commenti.