Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Politica locale e nazionale - 02 maggio 2011
Maretta preelettorale: il 15 e 16 maggio si avvicina....

« Io ho una certa pratica del mondo; e quella che diciamo l’umanità, e ci riempiamo la bocca a dire umanità, bella parola piena di vento, la divido in cinque categorie: gli uomini, i mezz’uomini, gli ominicchi, i (con rispetto parlando) pigliainculo e i quaquaraquà… Pochissimi gli uomini; i mezz’uomini pochi, chè mi contenterei l’umanità si fermasse ai mezz’uomini… E invece no, scende ancor più giù, agli ominicchi: che sono come i bambini che si credono grandi, scimmie che fanno le stesse mosse dei grandi…E ancora più giù: i pigliainculo, che vanno diventando un esercito… E infine i quaquaraquà: che dovrebbero vivere come le anatre nelle pozzanghere, chè la loro vita non ha più senso e più espressione di quella delle anatre… Lei, anche se mi inchioderà su queste carte come un Cristo, lei è un uomo… » (don Mariano Arena al capitano Bellodi ne "Il giorno della civetta" di Leonardo Sciascia)

Questa e' la citazione preferita che appare sulla pagina facebook del sig. Mineo Gaetano da lui inserita per meglio connotarsi come persona. Ha premesso prima nella stessa pagina di essere cattolico, di orientamento di sinistra e quindi penso io, un cittadino democratico. Attualmente aspira ad entrare in consiglio comunale per la lista B.&.B. (cioe' Balugani P. e Bagnaroli F.), non avrete mica pensato a quelli dei fumetti di Topolino?

Se c'e' una cosa che non puo' andare assolutamente d'accordo con l'essere cattolico, di sinistra, cittadino democratico e amministratore pubblico e' il condividere il modo di pensare espresso dalla citazione anche se si credesse che queste sono le parole di Leonardo Sciascia.

E queste non sono le parole di Sciascia: sono le parole che lo scrittore mette in bocca all'uomo di rispetto don Mariano Arena che si rivolge al capitano dei carabinieri qualificandolo come uomo (perche' lo sta arrestando) mentre si ripropone di farlo ammazzare prima possibile. Non c'e' modo di poter credere che Leonardo Sciascia, solo per aver scritto il libro, le condivida.

Questo e' invece quello che sembra aver creduto Mineo, altrimenti per quale motivo scegliersi a propria immagine la citazione di un mafioso? I francesi le chiamano gaffes, noi grezzi montanari le chiamiamo cappelle........e questa e' grossa.....se la gioca con quella del sindaco uscente Leonelli C. all'inizio del periodo preelettorale (a sua scusante il fatto che era farina sel suo sacco e non letteratura) quando proclamo' in assemblea PD:

...un candidato ci vuole, un candidato si trova....,ma deve fare quello che vogliamo noi....! E questo e' il concorso per soli titoli ,a quanto pare, che ha vinto il sig. Balugani Pietro. Adesso aspettiamo nelle assemblee le risposte del candidato sindaco su: Statuto comunale attuazione referendum (per dare voce ai cittadini sui problemi piu' grandi come il campo di calcio).

Vecchia e nuova isola ecologica (chi ci guadagna? Hera o il comune? a perderci sono i cittadini). Tangenziale storta (chi ha spinto in la' e cosi' e'spuntato il cartello per la costruzione del Maurino 2 ? e chi ha tirato in giu' davanti al Maurino 1 e cosi' la salita e' fuori regola) troviamo chi perche' devono saltare fuori i soldi per metterla in regola o la provinciale rimane via M.Tesi arredata.

Questione degli oneri, cosa pensa il candidato? Se dei cittadini onesti, in regola con la licenza edilizia e che l'abbiano rispettata con la costruzione, sono stati derubati degli oneri devono essere risarciti dal comune responsabile dei suoi dipendenti. Paga chi con una licenza ha costruito per due e chi la licenza non ha avuto bisogno di chiederla e il restante dalle casse del comune.

Ecco perche' diciamo che soldi da buttare non ce ne sono. Non possiamo permetterci un campo di calcio al costo piu' che triplo di quello di mercato e non possiamo spendere ancora per costruire un isola ecologica quando ne esiste una chiusa! Una lista che vuol fare queste cose aumenta il debito e tiene vuote per anni le casse comunali.

Solo Paese Reale dice chiaramente di no a campo di calcio alle condizioni irreali proposte e alla doppia isola ecologica! Le altre liste non possono farlo perche' hanno invisibili agganci (mica poi tanto invisibili) che glielo impediscono!

 


Commenti
Non ci sono commenti.