Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Politica locale e nazionale - 09 febbraio 2011
Vanga in mano, ogni cittadino pianta un albero

Giovedì 10 febbraio ore 21 presso la sede della Lega Nord di Modena in Via Caduti in guerra n. 166 si terrà una riunione organizzativa per la manifestazione: “Vanga in mano, ogni cittadino pianta un albero” per evitare la costruzione di una piscina  al Parco Ferrari.

L’Amministrazione modenese vuole assegnare la costruzione, la gestione e la proprietà per mezzo secolo di una piscina a “qualcuno” che ovviamente non si muove con intenzioni caritatevoli, ma per fare del profitto. Un profitto assicurato, perché l’intervento è su suolo pubblico e la Giunta Pighi ha previsto ingenti investimenti di risistemazione dell’area a tutto vantaggio di questo “qualcuno”.

La Lega Nord reputa più importante la salute e il benessere dei cittadini, per cui, anche in un’ottica di contenimento dell’inquinamento, rilancia l’idea di piantarvi degli alberi.

Ogni albero costa meno di 4 Euro e la Lega Nord si offre di piantarne 200. E propone ai modenesi di avviare una campagna dal titolo “ogni cittadino pianta un albero”.

Hanno già confermato la loro presenza i Consiglieri Comunali Vittorio Balestrazzi  ed Eugenia Rossi e numerosi cittadini che ci hanno telefonato; saranno presenti anche i Consiglieri Comunali della Lega Nord.

Ricordo inoltre che la serata del Giovedì è aperta come sempre a tutti i cittadini, indistintamente e a prescindere dalle loro preferenze politiche.

 

Il Segretario cittadino Lega Nord Modena per l'indipendenza della Padania

 


Commenti
Non ci sono commenti.