Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
02 luglio 2020
Sport. Manghi: Ecco il risultato del nostro lavoro



Il capo della segreteria del presidente della Giunta è intervenuto nel corso della commissione Cultura presieduta da Francesca Marchetti
 

"Bando programmazione sportiva: 369 progetti, come nel 2019 nonostante il coronavirus; voucher: solo 60 Comuni non hanno ancora fatto richiesta, ma ci si sta lavorando; prestito: attivate le procedure (con scadenza 9 luglio) per la selezione del soggetto gestore delle risorse messe a disposizione". Queste le novità in materia di sostegno alle attività sportive presentate questa mattina da Gianmaria Manghi, capo della segreteria del presidente della Giunta, nel corso dell'audizione della commissione Cultura, scuola, formazione, lavoro, sport e legalità, presieduta da Francesca Marchetti.

Manghi si è soffermato soprattutto sul bando per i progetti sportivi: "Siamo molto soddisfatti perché abbiamo avuto le stesse richieste del 2019, benché quest'anno ci sia stata l'emergenza coronavirus: entro settembre assegneremo le risorse previste pari a un milione di euro". I 369 progetti sono così ripartiti sul territorio: 90 in provincia di Bologna, 31 a Forlì-Cesena, 30 a Ferrara, 76 a Modena, 17 a Piacenza, 16 a Parma, 36 a Ravenna, 40 a Reggio Emilia, 22 a Rimini e 11 sovraprovinciali.

Nel suo intervento, Manghi ha anche ricordato che per le piscine natatorie (quelle dove si pratica attività sportiva in movimento) restano i vincoli del distanziamento sociale di 6 metri quadri per ogni utente, mentre per quelle ludicoricreative (dove ci si immerge per cercare refrigerio) i metri quadrati sono stati fissati a 4 per ospite.

Attenzione anche al tema "ripresa degli sport di contatto": i tecnici sanitari nazionali hanno espresso parare contrario e rimandato alle scelte finali delle singole Regioni. "Siamo possibilisti, ma con la cautela del caso visto che la ripresa degli sport di contatto sarebbe di fatto il superamento del distanziamento sociale", rassicura Manghi che sul tema trova il sostegno tanto del centrosinistra quanto del centrodestra.

"Apprezzo la relazione di Manghi e sullo sport di contatto, sarebbe bizzarro la loro ripresa mantenendo le vigenti norme sul distanziamento sociale per il resto della società", spiega Michele Barcaiuolo (Fdi). Sulla stessa linea Valentina Castaldini (Fi), mentre dal centrosinistra il Pd Andrea Costa ("Dai territori c'è grande apprezzamento") e Stefania Bondavalli della lista Bonaccini ("Stiamo fornendo strumenti di speranza a un mondo che vuole ripartire") arriva un plauso all'attività dell'esecutivo regionale.

(Luca Molinari)


Commenti
Non ci sono commenti.