Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
12 settembre 2019
Ambiente Modena. In fuoristrada sul Cimone, Gibertoni (M5s): Regione chiarisca



“L’evento motoristico si è svolto in violazione delle norme in materia di tutela dell’ambiente e in contrasto con le misure di protezione e conservazione della natura promosse dalla Regione”
 

La notizia secondo la quale un gruppo di appassionati d’auto (i soci di “American Company” di Guastalla, nel reggiano), in forza del benestare dei Comuni modenesi e autorizzati dall’Aeronautica militare, sarebbero saliti con alcuni fuoristrada americani sulla vetta del monte Cimone, a quota 2.165 metri, finisce nel mirino di Giulia Gibertoni (M5s), che, tramite un’interrogazione, chiama in causa la Regione.

Le misure di conservazione previste per tutte le aree protette dell’Emilia-Romagna – sottolinea la consigliera – stabiliscono il divieto di “circolare con mezzi motorizzati fuoristrada di qualunque tipo al di fuori della viabilità carrabile ordinaria e di specifica autorizzazione”.

Per questo motivo la pentastellata chiede all’esecutivo regionale “quali enti abbiano formalmente autorizzato l’evento motoristico e con quali specifiche prescrizioni; se l’evento in questione non costituisca una palese violazione delle norme (europee, nazionali e regionali) in materia di tutela dell’ambiente e della biodiversità e non sia in contrasto con le misure di protezione e conservazione della natura promosse dalla Regione”.

(Luca Govoni)


 


Commenti
Non ci sono commenti.