Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Cultura - 03 novembre 2011
Inaugurazione rassegna Musica su Misura

 

 

Va in scena domenica 6 novembre alle ore 16 il primo degli appuntamenti di MusicaSuMisura, rassegna creata con lo scopo di avvicinare la musica e il teatro musicale al pubblico di giovani e giovanissimi. Il primo spettacolo, dal titolo Le mie prime Quattro Stagioni, sarà un’esecuzione ‘guidata’ di una delle partiture più note del repertorio classico che racconterà e farà ascoltare la musica di Vivaldi rivelandone le caratteristiche principali e incoraggiando la partecipazione del pubblico. Lo spettacolo è condotto e ideato dal quarantenne Ara Malikian, violinista nato in Libano di origine armena che dopo aver ricoperto giovanissimo il posto di primo violino nell’orchestra del Teatro Real di Madrid, ha deciso di affiancare ad una brillante carriera di solista quella di entusiasta e disinibito divulgatore musicale. Insieme a lui, sul palco del Teatro Comunale Luciano Pavarotti saliranno, a formare un quartetto d’archi, Michaela Bilikova Bozzato, Andrea Maini e Paolo Baldani, mentre la voce recitante è affidata all’attore Tony Contartese. Oltre ai brevi sonetti di Vivaldi, da cui è stata tratta la musica, il testo dell’opera è di Marisol Rozo, che attraverso un racconto semplice e accattivante illustra le circostanze e le caratteristiche musicali di primavera, autunno, estate e inverno. «L’entusiasmo è stato perfino sorprendente - dice Malikian dello spettacolo già andato in scena al teatro Lara di Madrid -. È la riprova che, se riesci a trovare la formula giusta, la musica classica cattura, interessa, diverte tutti i pubblici”.

Nato a Beirut, Ara Malikian ha studiato alla Hochschule für Musik und Theater di Hannover e alla Guildhall School di Londra, sviluppando poi uno stile personale in cui si incrociano gli echi di sonorità armene e arabe, gitane e klezmer. È stato vincitore ai concorsi “Pablo Sarasate” di Pamplona, “Niccolò Paganini” di Genova, “International Artists Guild” di New York e “International Music Competition of Japan”. Si è esibito nelle più importanti sale da concerto a New York , Parigi, Vienna, Toronto, Madrid, Zurigo, Londra, Tokyo, Istanbul, Berlino, Atene, Venezia, Los Angeles, Cuba, Barcellona e Bilbao. Sul sito del Teatro Comunale è possibile vedere una breve anticipazione video dello spettacolo.

 

 

***************

Fondazione Teatro Comunale di Modena

Via del Teatro 8, 41100 Modena

www.teatrocomunalemodena.it

e mail alessandro.roveri@teatrocomunalemodena.it

 

 


Commenti
Non ci sono commenti.