Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Economia - 27 dicembre 2005
Bpi: Codacons annuncia causa di risarcimento per 1 Miliardo di Euro

 

IL CODACONS nazionale promuoverà una causa di risarcimento danni  dinanzi  al Tribunale Civile di Milano, contro la Banca Popolare Italiana.

Chiederemo ai giudici un risarcimento di 1 miliardo di euro in base alla legge 281/98, per conto della collettività degli utenti italiani dei servizi bancari, per i costi gonfiati dei conti correnti, che hanno prodotto esborsi ingiusti a danno dei clienti.

La causa non ha solo lo scopo di indennizzare la collettività degli utenti bancari, ma anche quella di rappresentare, tramite l’elevata somma del risarcimento, una sorta di danno punitivo, ossia un provvedimento che funga da deterrente per evitare il ripetersi di simili scandali che oltre a danneggiare i consumatori, rappresentano una vergogna per il nostro paese, con danni gravissimi  alla credibilità dell’Italia all’estero.

Anche a Modena è  costituito il comitato per i correntisti clienti della Banca Popolare Italiana delle locali sedi  di Modena, Campogalliano, Carpi, Fiorano Modenese e Formigine.  Tramite il CODACONS  potranno ricorrere dinanzi al Giudice di pace per chiedere oltre alla restituzione di quanto pagato ingiustamente, anche un risarcimento dei danni.

Commenti
Non ci sono commenti.
Ultimi articoli in Agorà
Cerca Tutti