Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
15 marzo 2011
"SETE" mostra fotografica
A CONCORDIA "SETE" UNA MOSTRA FOTOGRAFICA CONTRO GLI SPRECHI
Arriva in Municipio per dieci giorni la mostra realizzata da GVC, che dal 1971 si occupa di cooperazione internazionale, per sensibilizzare le scuole sull'importanza dell'acqua

Arriva a Concordia “Sete”, la mostra fotografica del GVC – la principale Ong dell’Emilia-Romagna – che racconta come in tanti Paesi la mancanza d’acqua condizioni pesantemente la vita delle persone e che cosa si può fare per migliorare la situazione. L’iniziativa è organizzata dal Centro di educazione ambientale dell’Unione dei comuni modenesi dell’Area nord“La raganella” e sarà visitata tutte le mattine dalle scuole del comprensorio.

 

Le fotografie sono state scattate da Luciano Nadalini in tutti i continenti, dall’Angola al Vietnam, dalla Bolivia al Libano, dalla Palestina al Marocco. Paesi nei quali il GVC (www.gvc-italia.org) è attivo e attraverso i propri cooperanti lavora per migliorare le condizioni di vita, scavando pozzi, realizzando dighe e fontane, costruendo cisterne. Interventi concreti, capaci di far ripartire la vita in luoghi dove per mancanza d’acqua era impossibile.

 

La mostra fa parte del percorso didattico realizzato dal Centro di educazione ambientale “Un mondo d’acqua per tutti” che vuole sensibilizzare gli alunni delle scuole primarie a un uso più responsabile di questo bene prezioso. Resterà aperta fino al 24 marzo nel Municipio di Concordia (ingresso libero). L’ultimo giorno è previsto un incontro per presentare “Migragames”, un videogioco educativo sull’emigrazione realizzato sempre da GVC nell’ambito di un progetto europeo.


Commenti
Non ci sono commenti.