Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Società - 28 luglio 2011
La chiusura del circolo Fossetta una sconfitta del buonsenso e della ragione

La polizia municipale su ordinanza dell’amministrazione comunale ha messo i sigilli al circolo Fossetta

 

Martedì  25  luglio  2011  i pensionati che tutte le mattine frequentano il circolo  Fossetta,  non  hanno  potuto   entrare,  si  sono trovati il loro circolo chiuso con le catene, compresa la parte esterna.

Il  circolo  Fossetta  e  S.Eufemia  è  nato circa 25 anni fa, grazie a una grande   partecipazione  dei  pensionati  che  con  il  loro  lavoro  hanno contribuito a realizzare la struttura.

Non sappiamo ancora le motivazioni di questo grave atto, riteniamo comunque che  prima  di  procedere  a  un  tale  evento  occorreva fare di tutto per evitarlo,  percorrendo  la strada del confronto e del dialogo, coinvolgendo soggetti  diversi:  (Iscritti  al  Circolo,  Sindacati,  C.S.I.  ecc.), che avrebbero potuto aiutare a trovare una soluzione ai problemi, evitandone la chiusura.

Le persone, soprattutto i pensionati, ora sono senza un luogo dove trovarsi e  associarsi.  Il  parco  attiguo  non  può  essere  una soluzione neanche temporanea, perché mancano i servizi igienici.

Siamo  disponibili  ad  un  incontro  per  capire  le motivazioni di questa provvedimento e chiediamo la riapertura immediata dell’accesso al cortile e ai  tavoli  esterni ed in particolare dei servizi igienici per consentire a chi  rimane  in  città  di potersi incontrare, parlare, socializzare in una estate  caratterizzata  da  una strana  situazione meteorologica, e dove la popolazione  anziana  rischia  sempre  più  di ritrovarsi in condizione  di solitudine.

Auspichiamo  che  il  confronto  riesca  a  trovare  una  soluzione  ad una problematica che potrebbe arricchire ed aiutare a vivere in modo più sereno un  quartiere che molte volte è stato definito con caratteri sofferenti, ma che  sicuramente  rappresenta  una  realtà  che  necessita di interventi di

socializzazione  ed   una  chiara  progettazione per  meglio evidenziare il rapporto fondamentale tra cittadino ed istituzioni.

Cs


Commenti
Non ci sono commenti.