Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
07 luglio 2020
Esercitazione “UNA ACIES 2020”: La formazione torna sul campo

 

 

Gli Istituti di Formazione dell’Esercito Italiano in addestramento  

 

Torino, 07 luglio 2020. Nei prossimi giorni, per la durata di tre mesi, circa 1000 frequentatori dell’Area della Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito, provenienti dal Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito di Torino, dall’Accademia Militare di Modena e dalla Scuola Sottufficiali di Viterbo, inizieranno l’esercitazione congiunta denominata “UNA ACIES 2020”. Le attività addestrative si svolgeranno contemporaneamente presso le Scuole d’Arma e di Specialità (Scuola di Fanteria, Scuola di Cavalleria, Comando di Artiglieria, Comando di Artiglieria Contraerea, Comando Genio, Scuola dei Trasporti e Materiali, Scuola di Commissariato e Centro Addestramento di Paracadutismo); Comandi vari (Comando Militare della Capitale, Comando dei Supporti Logistici, Direzione di Amministrazione dell’Esercito); presso le vaste aree addestrative del poligono di Monte Romano (Viterbo) e di Torre Veneri (Lecce),  ed in parte anche nelle rispettive sedi di servizio per i corsi in e-learning tenuti dal Comando Trasmissioni e dalla Scuola Telecomunicazioni Forze Armate. Le attività addestrative saranno un momento fondamentale per la verifica operativa delle capacità raggiunte a livello dottrinale, dai frequentatori degli Istituti di Formazione.

L’addestramento a favore di Ufficiali, Marescialli, Allievi Ufficiali ed Allievi Marescialli prevederà varie attività: le squadre e plotoni di fanteria a fuoco con armi portatili e di reparto, corso di istruttore al combattimento in aree urbane, pattuglie diurne e notturne in ambiente non permissivo, impiego dei principali mezzi e sistemi d’arma in dotazione alla fanteria, alla cavalleria (Blindo Puma, Centauro e Carro Ariete), all’artiglieria (FH70), procedure per la difesa nucleare biologica, chimica e ambientale, addestramento con esplosivi, impiego dei mezzi e dei materiali del genio (Ponte Bailey), corso di protezione delle forze, sicurezza delle comunicazioni, cyber defence, corso scorte tecniche, impiego dei mezzi mobili campali, corso di pattugliatore scelto e di abilitazione al lancio con il paracadute ad apertura vincolata.

La molteplicità delle attività addestrative di “UNA ACIES 2020” svolta dagli uomini e dalle donne dell’Area della Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito Italiano, costituiscono una rilevante occasione di crescita per i futuri quadri dell’Esercito, riuniti “in un’unica schiera”.

Tutte le attività logistiche ed addestrative vengono condotte nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti in materia di pandemia COVID-19.

 

L’Area della Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito in addestramento.

 

FONTE: Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito

 

DIDASCALIE FOTO:

foto 1: Ufficiali frequentatori della Scuola di Applicazione in partenza per Una Acies 2020

foto 2: Allievi Ufficiali dell'Accademia Militare in partenza per Una Acies 2020

foto 3: Allievi Marescialli della Scuola Sottufficiali dell’Esercito in adunata

foto 4: Propedeutica tiri Allievi Marescialli della Scuola Sottufficiali dell'Esercito

 


 

Foto 1 Ufficiali frequent... (421 KB)
 
Download
Foto 2 Allievi Ufficiali ... (422 KB)
 
Download
Foto 3 Allievi Maresciall... (356 KB)
 
Download
Foto 4 Propedeutica tiri ... (457 KB)
 
Download
 

Commenti
Non ci sono commenti.