Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Politica locale e nazionale - 17 ottobre 2011
“Forze dell’ordine umiliate”

Pd è solidale con la protesta della polizia“ridotta a elemosinare soldi per la benzina”

 

“La Polizia ridotta a elemosinare i soldi per la benzina: è l’immagine plastica, l’ennesima, del fallimento totale di un governo che non è riuscito a mantenere nessuna delle sue promesse elettorali. E le forze dell’ordine, già colpite da tre anni di tagli a uomini e mezzi, vengono ora umiliate da un ulteriore colpo di scure da 60 milioni di euro”.

Davide Baruffi, segretario provinciale del Pd, commenta così la clamorosa iniziativa del sindacato di polizia Siulp che domani mattina, dalle 9.30 alle 13.30, organizzerà un presidio in via Emilia, sotto il Portico del Collegio, per chiedere ai modenesi il contributo di un euro. Una delegazione del Partito democratico sarà presente alla manifestazione del sindacato di polizia per portare solidarietà alle forze dell’ordine e condividere la protesta contro i tagli del governo.

“Invece di potenziare le forze dell’ordine– aggiunge Baruffi – mettendo a disposizione più uomini e mezzi e rafforzando il coordinamento tra i diversi corpi dello Stato, il governo fa esattamente il contrario: continua a cancellare risorse mettendo in discussione una delle prerogative fondamentali dello Stato democratico: garantire l’ordine pubblico e l’incolumità dei cittadini. E’ ogni giorno più evidente – conclude il segretario del Pd – che la sopravvivenza di questo governo mette a rischio anche la sicurezza delle nostre comunità”.


Commenti
Non ci sono commenti.