Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Ambiente - 19 giugno 2011
Affidare lo studio di Rivara e Hunt Oil alla INGV

La ricerca di idrocarburi è tema caldo nella Provincia modenese e Province contigue, a Rivara da anni le popolazioni manifestano contro il progetto di interramento di Gas, sui fiumi Panaro, Secchia e Reno, la società statunitense di Dalla, Hunt Oil Company sta chiedendo di perforare gli Appennini e i fiumi per la ricerca di idrocarburi.

molto probabile che queste attività comportino rischi per la salute dei Cittadini, per le falde e per gli Ecosistemi, infatti a Rivara e negli Appennini ci sono Siti Rete Natura 2000 tutelati dalla Commissione Europea. Cercando di ragionare nel merito anche della necessità di energie mi chiedo a cosa servono i massicci investimenti pagati dalla Regione e dallo Stato sulle rinnovabili/complementari! Pongo un'altra questione, lo Stato, quindi noi, i Cittadini/contribuenti , paghiamo l' INGV - Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia- www.ingv.it che è l'Ente preposto per poter fare gli studi preliminari per valutare se ci sono rischi concreti per le Popolazioni e i Territori. Rivolgo un pubblico appello al Prefetto di Modena perché di Autorità intervenga commissionando lui lo Studio preliminare. Non si fidi il Prefetto degli interessi societari, vedi la vicenda Enel Green Power di Riolunato!

 

Il Presidente della Consulta per la Tutela dell' Ambiente.

Commenti
Non ci sono commenti.