Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
17 febbraio 2020
La scuola di Fiorano Modenese per lo sviluppo sostenibile

 

 

Martedì 18 febbraio corso di formazione dedicato ad Agenda 2030, in collaborazione con UIICM e ASviS

 

“La nostra scuola motore di sviluppo per un futuro sostenibile” è il tema dell’incontro di formazione, in programma martedì 18 febbraio alle scuole medie Bursi, che vede coinvoltii 50 giovani componenti del Consiglio Comunale dei Ragazzi (CCR) di Fiorano Modenese e circa 150 docenti dei plessi scolastici dei due istituti comprensivi fioranesi, ma anche genitori e cittadini interessati.

Il seminario, volto all’approfondimento dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per l’educazione allo sviluppo sostenibile e a stili di vita maggiormente rispettosi dell’ambiente, è organizzato da UCIIM Modena-Sassuolo (Unione Cattolica Italiana Insegnanti, Dirigenti, Educatori, Formatori), ente di formazione riconosciuto dal Ministero della Pubblica Istruzione, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Fiorano Modenese e le dirigenti scolastiche, Ilaria Leonardi e Simona Simola.

Il programma della formazione prevede un primo incontro alle ore 15.15 con i ragazzi del CCR, curato dalla dottoressa Laura Cavalli, ricercatrice in Fondazione Eni-Mattei e docente universitaria, a seguire, alle 16.30 il corso per docenti, genitori e a cittadini interessati, sul tema ‘Agenda 2030 - obiettivi e azioni - cosa può fare la scuola”, e alle 18.00 un approfondimento su “Idee e progetti per la sostenibilità”, a cura della professoressa Alessandra Borghi, direttore della formazione e presidente UCIIM Modena-Sassuolo.

“Educazione, ambiente e civiltà sono tre priorità che l’amministrazione comunale si è data nei confronti dei più giovani. Parlare ai ragazzi è parlare al futuro e sensibilizzarli sui contenuti e sugli obiettivi dell’Agenda 2030 è il miglior investimento che possiamo fare per il nostro e, soprattutto, per il loro bene” - sottolinea Luca Busani, assessore alle Politiche educativo-scolastiche del Comune di Fiorano Modenese.

 

Fiorano Modenese 17 febbraio 2020

 

Baraldi Solange

Ufficio Stampa
tel. 0536/833260
 
In allegato una foto con i promotori dell'iniziativa
Da sinistra Luca Busani, assessore alle politiche scolastiche del Comune di Fiorano Modenese, Alessandra Borghi, presidente UCIIM Modena-Sassuolo, Simona Simola, dirigente Istituto Comprensivo Fiorano, Ilaria Leonardi, dirigente Istituto Comprensivo F. Bursi.
 

 


 


Commenti
Non ci sono commenti.