Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Società - 18 febbraio 2011
Al Foro Boario apre “ Buk “, oltre 100 editori in mostra

Sabato 19 febbraio alle 10 inaugurazione del Festival della piccola e media editoria

 

Taglio del nastro alle 10 di sabato 19 febbraio per la quarta edizione di "Buk", festival della piccola e media editoria, in programma al Foro Boario fino a domenica 20, dalle 10 alle 19.30 a orario continuato e a ingresso gratuito.

 

Le quattro sale dedicate ad altrettante "signore dei libri" - Elvira Sellerio, Oriana Fallaci, Alda Merini e Fernanda Pivano - allestite con gli stand di 110 editori provenienti da tutta Italia e dall'estero, si apriranno ai visitatori con un ritmo incalzante di presentazioni di libri e iniziative, praticamente una all'ora in ogni sala. Nella sala Pivano è in programma la tavola rotonda "Mai più libri?" sul futuro dell'editoria al tempo della rivoluzione digitale in collaborazione con i Net Garage e le Biblioteche del Comune di Modena, mentre in contemporanea nella sala Alda Merini si presenterà "La confraternita del gnocco fritto", volume con fotografie di Luigi Ottani e testi di Valerio Massimo Manfredi e altri, nato da un'idea di Luca Bonaccini e stampato da Artestampa, dedicato al passaggio dell'alimento tradizionale emiliano dalle padelle nostrane alle tavole più ricercate. All'iniziativa, presentata da Roberto Armenia, sono annunciate le presenze di Massimo Bottura, del sindaco Giorgio Pighi e del presidente della Provincia Emilio Sabattini.

 

Tra i tanti appuntamenti in programma (www.progettarte.org), alle 16, nella sala Merini, sarà presentato il libro "Gli ultimi giorni di Paolo Borsellino", Aliberti editore, dedicato alle ultime ore di vita del giudice antimafia nella ricostruzione di due giornalisti di "Antimafiaduemila", Giorgio Bongiovanni e Lorenzo Baldo.

 

Alle 18 in sala Pivano, la presentazione del nuovo libro di Andrea Camilleri "Questo mondo un po' sgualcito", scritto in forma di intervista con Francesco De Filippo, giornalista dell'agenzia "Ansa" e del quotidiano "Il Sole 24 ore" e pubblicato da un piccolo editore, Infinito edizioni. Lo scrittore siciliano interverrà in collegamento telefonico.

 

Alle 14, in sala Sellerio, sono previste le premiazioni del concorso per giovani "Parole digitali", a cura di Net Garage e Biblioteche comunali di Modena. Della cinquantina di concorrenti che hanno partecipato esprimendo con 140 caratteri, di fatto un sms, la preferenza per libro di carta o digitale, il 72% ha scelto quelli tradizionali.

 

In serata, all'Auditorium Marco Biagi alle 21, a ingresso gratuito, va in scena "-Spr+Eco", una conferenza scenica con Andrea Segrè, preside della facoltà di Agraria all'Università di Bologna, Massimo Cirri, conduttore della trasmissione di Radio Rai "Caterpillar" e con le immagini di Altan.

 

Cs


Commenti
Non ci sono commenti.