Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Politica locale e nazionale - 27 aprile 2011
La Bernardoni: dovrebbe ripensarci.

"Siamo rammaricati dalla decisione del centrodestra di sottrarsi al confronto. Siamo rammaricati sopratutto perché pensiamo che il confronto sia l'anima della politica" dice Prandini. "Quando si amministra bisogna confrontarsi coi cittadini, continuamente, e non tutti i cittadini la pensano sempre come gli amministratori che li governano. Ci chiediamo: se dovesse diventare sindaco Fiorella Bernardoni che ha poca dimestichezza ed esperienza nel confrontarsi su argomenti politici, parole sue, rifiuterà anche il confronto coi cittadini?! Noi dell'Italia Dei Valori proponiamo da sempre un rapporto più diretto coi cittadini, cosa c'è di più diretto del confronto politico? Non vogliamo che la politica a Pavullo diventi come quella fatta a Roma dove c'è un governo PDL-Lega che non governa. Se c'è poca sicurezza è colpa degli immigrati; se cresce la disoccupazione è colpa dei giovani che non accettano lavori umili; si alzano le tasse ed è colpa dell'europa. Ma il governo cosa ci stà a fare? Una politica che è capace solo di lamentarsi del lavoro degli altri e che non si assume nessuna responsabilità non serve a nessuno. Noi siamo per metterci la faccia. Non si dice di no al confronto per paura di fare brutta figura. Partecipare ai dibattiti per dire la propria è una forma di rispetto per gli elettori che possono sentire le loro posizioni rappresentate. Il nostro dovere di rappresentanti è quello appunto di rappresentare gli elettori quando l'occasione lo richiede e se non siamo all'altezza saranno loro a decidere se sostenerci ancora oppure no. Le idee che temono il confronto non sono buone o si potrebbe persino pensare che di idee non ce ne siano." Prandini conclude con un appello alla candidata sindaco del centro-destra. "Spero che la Bernardoni ci ripensi e decida di aderire all'iniziativa di confronto fra candidati, almeno nell'interesse degli elettori per le liste che rappresenta. La battaglia che l'Italia Dei Valori da sempre promuove per una maggiore trasparenza, e responsabilità delle amministrazioni elette dai cittadini, passa anche attraverso piccoli gesti come questo."

 

Ufficio Stampa IDV Modena

 


Commenti
Non ci sono commenti.