Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Politica locale e nazionale - 14 marzo 2011
Consiglio aperto sul Parco Ferrari

 

Il Sindaco deve farsi interprete delle indicazioni di tutti i cittadini, indipendentememente dall'appartenenza politica e dovrebbe essere presente all'assemblea di lunedi 14  marzo dove si discutera' del polo natatorio al parco ferrari,  in caso contrario sarebbe  da considerarsi il grande assente

 

Lunedì sera alle 21 si terrà presso la sala della Circoscrizione 4 in Via Marie Curie al Villaggio Giardino il tanto atteso consiglio aperto, chiesto dal Popolo della libertà e dalle altre minoranze, per parlare del progetto della piscina al Parco Ferrari

L'invitato numero uno è il Sindaco di Modena, Giorgio Pighi, quale rappresentante di tutti i cittadini Modenesi  che ha il compito di fare sintesi sulle varie proposte che emergeranno nel rispetto della democrazia. Lunedi' sera  l'amministrazione si confronterà con i cittadini e non si parlerà di buche per la strada, di ciclabili o di raccolta differenziata, com'è accaduto negli ultimi tempi,  ma di una questione molto più importante;  il Polo Natatorio  è questione che nasce al Parco Ferrari ma che riguarda, oltre che la Circoscrizione 4, anche i cittadini di tutta la città. Si valuterà se è giusto che chi governa da più di 60 anni abbia il diritto di trasformare i Parchi Pubblici, con destinazione verde pubblico, patrimonio di tutti,  inserendo  attività commerciali o se invece nel rispetto del verde non sia il caso di accogliere i vari progetti delle associazioni o comitati per spostare il Polo Natatorio in zone della città scoperte da tale attività  e dove il buon senso suggerirebbe di collocarlo.

Da qui l'importanza della presenza del Sindaco. E' Lui che dovrà confrontarsi con i cittadini,   ascoltare le loro richieste e proposte e infine fare sintesi, dando infine le corrette e giuste indicazioni agli assesori competenti,  che hanno il compito non tanto di imporre le loro idee ma di  mettere in pratica ed eseguire ciò che la maggioranza dei cittadini chiede, al di là di ogni altra considerazione e logica di partito.

 


Commenti
Non ci sono commenti.