Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
27 gennaio 2020
IL DOCUFILM "MATERA PLOVDIV LA RETTA VIA DELLA CULTURA" PROIEZIONE IN CGIL A MODENA MARTEDI’ 28 GENNAIO

 

 

 

 

Il docufilm “Matera Plovdiv, la retta via della cultura”, torna a Modena con una proiezione promossa da Cgil Modena che si terrà presso la Camera del Lavoro di Modena domani martedì 28 gennaio alle ore 18:30 in piazza Cittadella 36 al 10°pianoaperta al pubblico e gratuita.

Il video nasce da un'idea del delegato sindacale della Funzione Pubblica Cgil territoriale Donato Vena che sarà presente alla proiezione insieme alla regista Isabella Trovato.

Il film collega, lungo un viaggio di cui è protagonista lo stesso Vena, le due capitali della cultura 2019 Matera e Plovdiv attraverso un percorso tra culture, luoghi, paesaggi e società idealmente collegati dal legame tra le due città.

 

Il docufilm, che gode di più patrocini tra cui le regioni Basilicata ed Emilia Romagna, narra il viaggio del materano Donato Vena da Matera capitale europea della cultura 2019 a Plovdiv, l'altra capitale europea dello scorso anno, in Bulgaria, dove lo attende un amico bulgaro che Donato non rivede da oltre un quarto di secolo.

A supportare il viaggio di Vena è la carovana delle Mappe di Ghiga, testata online dedicata a viaggi, spedizioni, cultura e conoscenza.

Al fianco di Donato Vena la stessa regista Isabella Trovato dunque che, strada facendo, lascerà il posto ad altri componenti della carovana per poi ritrovarsi tutti a fine viaggio tra sorprese e avventure di vario tipo.

Un docufilm insolito, a metà tra il format televisivo ed il cinema. Una sfida per la produzione, il film è stato girato con due iPhone e un drone. La postproduzione, realizzata negli studi del Cambusa Wave di Reggio Emilia, è stata ultimata grazie al sostegno di Bper Banca e Coldiretti Reggio Emilia.

Uscito il 7 novembre al cinema a Matera, il docufilm Matera Plovdiv ha avuto gran successo alla proiezione Reggiana il 9 novembre.

Dopo la proiezione modenese in Cgil il docufilm sarà proiettato ancora in Emilia e poi nel Sud Italia prima di affrontare la trasferta all’estero.


Commenti
Non ci sono commenti.