Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Politica locale e nazionale - 09 giugno 2011
Fincuoghi: il commento del vicesindaco Menani

“L’unica strada percorribile per uscire dalla crisi in cui è piombato il gruppo Fincuoghi pare essere una grande azienda ceramica turca: ci auguriamo che al più presto possano esserci buone notizie per le centinaia di dipendenti”.

Il Vicesindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani commenta in questo modo la riunione in Regione Emilia Romagna, appena conclusa ed alla quale ha preso parte in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, sul futuro dell’azienda ceramica.

“A quanto ci è dato sapere – prosegue Menani – l’intenzione dei turchi sarebbe quella di iniziare con un affitto dell’azienda per poi passare, in tempi rapidi, alla definitiva acquisizione. Riguardo al piano industriale ed occupazionale, questa offerta è quella che più si avvicina alle richieste avanzate a suo tempo dalla Regione e dai sindacati: ora si tratta di trovare un punto d’incontro che salvaguardi l’occupazione; ci auguriamo che la missione della Regione Emilia Romagna in Turchia il prossimo 15 giugno possa essere il momento buono per arrivare ad un accordo definitivo.

Temo – aggiunge il Vicesindaco – che salvaguardare il cento per cento dell’occupazione sarà difficile ma il lavoro di tutti noi va verso questo obiettivo, per ottenere la percentuale maggiore di posti di lavoro mantenuti dalla futura nuova proprietà.

Come Amministrazione comunale , infatti,  siamo attenti e vigili alla situazione, disponibili a fare tutto quanto in nostro potere per contribuire a risolverla. Lo siamo stati quando i problemi si erano verificati in Marazzi e ancor prima in Iris, lo siamo ora che le difficoltà sono di ben altra natura e levatura. Il Comune di Sassuolo era presente, a fianco dei lavoratori, davanti ai cancelli della fabbrica – prosegue Menani – ed io personalmente ho preso parte a tutti gli incontri che si sono svolti in Regione: certo un Amministrazione comunale non può fare molto al cospetto di una crisi economica che ha tagliato e sta tutt’ora tagliando le gambe a diverse realtà imprenditoriali anche nel nostro distretto, ma il futuro e il lavoro di tante famiglie impiegate nel gruppo Fincuoghi ci sta a cuore più che mai; abbiamo sensazioni positive verso la soluzione della questione – conclude il Vicesindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani -  e non lesineremo nessun intervento volto a rendere meno complicato questo periodo di difficoltà per i tanti sassolesi coinvolti”.

 

Cs


Commenti
Non ci sono commenti.