Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
15 gennaio 2020
SANITÀ. IL CONSIGLIERE REGIONALE CAMPEDELLI RISPONDE A BARCAIUOLO (FDI) IN TEMA DI OSPEDALE.

 

Ecco la sua dichiarazione:  

In relazione alla Conferenza stampa di Fratelli d’Italia sul tema Ospedale occorre, per correttezza nei confronti dei cittadini, fare chiarezza e smetterla di disorientarli. La Regione ha già destinato a ottobre del 2019 i primi sessanta milioni con la delibera 1811 del 20/10/2019. Sono previsti nell’accordo di programma per il settore investimenti e si compongono di un finanziamento statale e di una quota regionale. Carta canta, scripta manent. Così è scritto. Mettetela come volete, ma è un atto concreto che ha conseguenze pratiche, amministrative e finanziarie. I 60 milioni dell’accordo non sono un generico impegno da campagna elettorale, ma sono un fatto. Ovviamente non sono in una valigetta in banconote, perché come Barcaiuolo sa, in interventi di questo genere si procede per stralci. E dunque se chiede la foto del Presidente Bonaccini con la cazzuola in mano pronto a buttare la calce, non gliela possiamo mandare, ma la delibera con l’impegno di spesa può scaricarla anche lui dal sito regionale. E gli atti conseguenti arriveranno man mano. Come si fa nella pubblica amministrazione rispettando la legislazione europea, nazionale e regionale. Le ulteriori risorse necessarie per finanziare la realizzazione dell’intero Ospedale verranno prese dal fondo regionale per gli investimenti che ha già una capienza adeguata per affrontare questo intervento. Piaccia o non piaccia il nuovo Ospedale di Carpi si farà. Punto.

 

 

Consigliere regionale PD Regione Emilia-Romagna

Commenti
Non ci sono commenti.