Pubblicità su Bice
FacebbokStampaEmailRiduci caratteriDimensione di partenza dei caratteriIngrandisci caratteri
Politica locale e nazionale - 09 novembre 2011
Sicurezza: Zincani “certifica” la carenza di uomini e mezzi

Il segretario cittadino del Pd Giuseppe Boschini commenta le ultime dichiarazioni del Procuratore della Repubblica Luigi Zincani. Ecco la sua nota

 

«Le ultime dichiarazioni del Procuratore Zincani sulla carenza di uomini e mezzi delle forze dell’ordine certificano senza possibilità di smentita ciò che il Pd modenese denuncia da tempo. Altro che “esubero di personale”, come incredibilmente sostiene il sottosegretario all’Interno Mantovano. La realtà è quella denunciata dai sindacati di polizia e, ora, dal Procuratore della Repubblica: un’assoluta insufficienza di risorse umane e materiali che, pur non essendo un problema solo modenese, tuttavia a Modena trova condizioni di particolare gravità, anche per la presenza del Centro di identificazione ed espulsione. A questo si aggiunge la gravissima carenza di organico della polizia penitenziaria, con i conseguenti rischi per la sicurezza di operatori, detenuti e cittadini.

Siamo di fronte, e non da ora, a una drammatica sottovalutazione del problema, confermata dal sostanziale rifiuto, da parte del governo, di dotare anche la nostra regione di una struttura della Direzione investigativa antimafia che sia in grado di contrastare più efficacemente le infiltrazioni della criminalità organizzata.

La crisi economica e politica non giustifica in alcun modo una simile disattenzione sui temi della sicurezza. La politica dei tagli indiscriminati, attuata finora dal governo, mette a rischio l’attività investigativa e di controllo del territorio. Per questo il Pd modenese continuerà, anche attraverso l’attività del Forum sicurezza, la sua battaglia per ottenere quelle risposte che i cittadini e le istituzioni attendono da tempo, a maggior ragione nell’attuale difficilissima congiuntura economica e politica».


Commenti
Non ci sono commenti.