Pubblicità su Bice
“Non te la prendere”

“Non te la prendere”

A differenza di altre “giornate”, presto dimenticate, della Giornata mondiale  contro la  violenza sulle donne,  parlano diffusamente per giorni i notiziari e gli spot dedicati. E talvolta capita che, assai beffardamente, all’uscita di una partita nella quale i calciatori hanno manifestato solidarietà con la “giornata” tingendosi il viso di rosso…una giornalista sportiva sia fatta oggetto di pesanti attenzioni. 

Troppa civiltà e troppa democrazia distruggeranno il mondo che conosciamo

Troppa civiltà e troppa democrazia distruggeranno il mondo che conosciamo

Ci strappiamo i capelli per la morte d’un bambino in una sconosciuta foresta della Bielorussia o in mare, ma non facciamo nulla affinché’ ciò non accada mai più 

Tutto quello che i giornalisti non sanno

Tutto quello che i giornalisti non sanno

Come l’intervista a una delle più grandi pop star, vero traguardo professionale  agognato da qualunque  giornalista, si è trasformato incredibilmente in una disfatta.

Al CVVV parliamo  di ...

Al CVVV parliamo di ...

Danza e ginnastica artistica con LIBERTAS – Fiorano. Con gli  appuntamenti del 14 e 28 novembre 2021 alle ore 17.00 presso il Centro Via Vittorio Veneto, con la “Libertas” si sono concluse le attività domenicali. Come sempre, un’emozione unica.

La legge elettorale

La legge elettorale

La legge elettorale, proporzionale o maggioritaria che sia, dev’essere inserita nella Costituzione e dev’essere sempre quella. Non la si può lasciare in balia degli interessi di bottega di questo o quel leader politico.

Taxi! Taxi!

Taxi! Taxi!

Chissà se per una volta riusciremo a scrivere dei decreti attuativi che abbiano un occhio di riguardo per le micro e piccole imprese, compresi i lavoratori autonomi.

L’aumento prezzi dei carburanti

L’aumento prezzi dei carburanti

E’ speculazione. Il caro benzina denunciato perfino dal presidente americano. Un fenomeno non solo italiano, dove il rincaro s’aggiunge alla tassazione esagerata, ma generale, tanto che sull’argomento è intervenuto perfino il presidente degli stati Uniti. Le case petrolifere, approfittando del fatto che si è ingenerata la convinzione che il petrolio stia per finire, ne hanno approfittato per calcare la mano sui prezzi.

pubblicità
Rassegna stampa
COMMENTI
all'Agorà :
25 ottobre 2021 - 23:03
Il documento lo condivido tutto...
10 ottobre 2020 - 11:20
SINDACATI IMPOTENTI CONTRO COVID 19
03 ottobre 2020 - 10:00
I DISCRIMINATI SIAMO NOI !
25 settembre 2020 - 14:46
ESULTANO I MUSULMANI DEL PD !
COMMENTI
altri :
30 novembre 2021 - 18:35
La legge di Murphy
30 novembre 2021 - 17:27
Non basta un buffetto
29 novembre 2021 - 22:56
Siamo su un treno in corsa
23 novembre 2021 - 10:21
IL SISTEMA ROMANO